Utente 153XXX
Buongiorno Dottore,mio marito ha eseguito lo spermiogramma in seguito ad una prostatite, avrei bisogno di un suo parere in quanto il mio medico è in ferie per 15 giorni.La dottoressa dove abbiamo ritirato l'esame ci ha garantito nessun problema a riguardo della fertilità e che la teratospermia può essere dovuta alla prostatite curata qualche mese fa.

SPERMIOGRAMMA:
raccolta: completa
liquefazione: completa
colore aspetto: grigio opalescente
viscosità: normale
presenza aggregati: NO
volume: 3,0 ml
ph: 7,8
numer spermatoz: 78 milioni
numer totale spermat: 234 milioni
num di cellule rotonde ml: x >1 milione
<1 milione
Motilità totale: (tipo a+b+c) 43%
motilit progress rettilinea tipo a: 23%
motilità progress lenta: 18%
motilità in situ: 2%
spermatozoi immobili tipo d: %57%
numero totale di spermat mobili progressivi (tipo a +b):96 milioni
morfologia
spermat noormoconformati 3%
spermatoz anomali: 97%
anomalie nella testa: 97%
anomalie tratto intermedio: /
anomalie coda: /
conclusioni: marcata teratospermia

Noi stiamo provando ad avere un bimbo da circa 1 anno vorrei sapere se le possibilità sono ridotte a causa della teratospermia che influisce sulla fertilità. La ringrazio in anticipo, buona giornata.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Leonardo Di Gregorio
28% attività
0% attualità
12% socialità
PALERMO (PA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Certamente la teratozoospermia influisce, in genere il liquido seminale torna normale dopo circa 4 mesi, voi nel frattempo tentate
[#2] dopo  
Utente 153XXX

Iscritto dal 2010
La ringraziamo infinitamente per la Sua disponibilità.
Secondo lei, essendo che:
- sintomi di prostatite iniziati nel novembre 2009
- prostatite diagnosticata a inizio gennaio 2010 (non identificata la causa (probabile infiammazione da sella bicicletta -no batterica e spermiocultura ok-)
- inizio cure (antibiotici-parafarmaci e bevande)nel gennaio 2010
- spermiogramma effettuato in data 18/03/2010
e, come da lei detto dei 4 mesi per il ritorno alla normalità del liquido,
converrebbe -ed eventualmente quando- effettuare nuovamente spermiogramma e seguire delle cure mirate per la teratozoospermia?
grazie infinite.
Matteo.
[#3] dopo  
Dr. Leonardo Di Gregorio
28% attività
0% attualità
12% socialità
PALERMO (PA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
fine giugno -luglio
[#4] dopo  
Utente 153XXX

Iscritto dal 2010
Grazie mille Dottore per la sua consulenza e la rapida risposta!