Utente 154XXX
Salve, sono una ragazza di 29, ed ho un problema con il mio compagno, lui ha 30 anni e da circa 5 mesi non vuole più avere rapporti, la sua spiegazione è che non sente proprio il desiderio, visto che viviamo lontani, mi dice che qualche sente il bisogno e fà da solo, ma quando stiamo in sieme non ha nessuno stimolo, stiamo insieme da circa 14 anni, ed ed i rapporti sono stati sempre normali, magari un pò scoccianti per l'attesa, dato che per lui o subito o aspettare anche 2 minuti risutava una seccatura, può essere un problema psicologico proprio dovuto a questo fatto ?
oppure è il caso di non cercare una soluzione medica ?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signora,
una perdita del desiderio può avere cause psicologiche (le puiù propbabili visto come vanno le cose: "fa da solo"), o ormonali ovvero prostaiche. Insista per una visita da collega e per opportuna terapia.
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Cara lettrice,

oltre alle corrette indicazioni già ricevute dal collega Cavallini che mi hanno preceduto, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questo problema, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=76066

Un cordiale saluto.
[#3] dopo  
Utente 154XXX

Iscritto dal 2010
Grazie per le risposte.... ho parlato con lui .. dice che non sente più il desiderio mentre mi stringe ... ma solo affetto ... come si può avere con una sorella .. insomma non è più attratto da me, io non son cambriata fisicamente, non sono ingrassata, sempre uguale, ma invece se vede qualke donna attraente lo stimolo ritorna, devo comunque contattare uno specialista ? oppure è normale dopo tanti anni perdere il desiderio ?
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Cara lettrice,

potrebbe essere utile ora, visto il vostro problema relazionale, anche consultare un esperto psicologo.

Un cordiale saluto.
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
non si colpevolizzi, il più delle volte i motivi son altri.
[#6] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone
60% attività
20% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2010
Cara lettrice, il desiderio sessuale,durante la vita di una coppia, va in contro a frequenti oscillazioni, in funzione dell'intimità, al momento storico della coppia, al vissuto, allo spazio che vine dedicato all'immaginario, all'autoerotismo...e tanto altro.
Una coppia datata, dovrebbe evitare di cadere nella trappola della fratellanza e, "manutenzionare "il desiderio sessuale, dedicando spazio e tempo all'intimità... voi tra l'altro, siete avvantaggiati dall'assenza del quotidiano.
Non si senta in colpa, non serve, eventualmente, consulti un sessuologo clinico, con cui poter effettuare qualche colloquio di counseling psico-sessuologico, magari basta a vivificare desiderio e talamo.
Auguri.
www-valeriarandone.it