Utente 156XXX
Mesi fa (7-8) sentivo del prurito fastidioso e persistente al di sotto del glande, pian piano ho incominciato a notare che era sempre più difficile aprire il pene in erezione, notando che avveniva una restrizione della pelle al di sotto del glande, come se avessi un elastico stretto provocandomi fastidio durante i rapporti col patner e non solo, questa parte ristretta è di colore biancastro e non roseo come prima. Visto che prima di questo non ho mai avuto problemi nell'aprirlo vorrei capire cosa sia successo, pur non avendo mai avuto rapporti exstra coniugali. Certo di una vostra risposta a breve resto a Vs. disposizione per eventuali chiarimenti a riguardo, colgo l'occasione per porgervi distinti saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente ,probabilmente si tratta di una balanopostite che va prontamente diagnosticata e curata.Questo tipo di infiammazioni,a genesi variabile,richiede una attenta valutazione diagnostica che investe entrambi i partner della coppia onde evitare la reciproca trasmissione.Cordialita'
[#2] dopo  
Utente 156XXX

Iscritto dal 2010
qual'è la causa di questa infezione(balanopostite) e come posso curarla