Utente 768XXX
Buon giorno, come ben già saprete dai miei precedenti consulti sono in cura presso un sessuologo per un problema di ejaculazione precoce.
In questo periodo mi ha insegnato vare tecniche di rilassamento e contrazioni addominali per durare di piu, in effetti qualche miglioramento c'è stato.
Il problema e chè sono un po instabile...ovvero un giorno posso resistere molto..un altro appena tento di entrare o al massimo dopo una decina di spinte già sento lo stimolo imminente ad ejaculare.
Per questo motivo ho insistito ad avere un consulto da un Andrologo...il quale mi ha detto che esiste adesso un farmaco chiamato Priligy che permette di allungare i tempi anche considevorelmente.....Il mio Sessuologo è scettico nel prescrivere farmaci e vorrebbe che continuassi la terapia....premetto che uso ancora un po di Emla crema prima dei rapporti.
In riassunto Il sessuologo mi dice di continuare la terapia, mentre L'Andrologo di provare il Priligy....che fare??....In Farmacia il Priligy quanto costa???...Sono un po confuso

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
hanno sbagliato entrambi: ion questi casi sono il sessuologo e l' andrologo che dopo attehnta valutazione della cosa prescrivono terapia univoca. Gli dica di mettersi in contatt6o fra loro, di qua non possiamo conoscere ilo caso approfonditamente
[#2] dopo  
Dr. Ciro Iannone
24% attività
0% attualità
12% socialità
AREZZO (AR)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente,
i tempi di risposta allo stimolo erogeno sono condizionati da così tanti e tali fattori che solo con una vera PSICOTERAPIA SESSUALE DI COPPIA possono essere migliorati.
Ripeto ....DI COPPIA.
L'uso della dapoxetina è senz'altro un metodo, da provare se non si riesce a migliorare con la dapoxetina.
Se va sul sito www.medicosessuologo.it trova ben descritta la tecnica per la cura della eiaculazione precoce.
cordialità
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

oltre alle indicazioni già ricevute dai colleghi, che mi hanno preceduto, se desidera avere più informazioni dettagliate su questa nuova terapia e questa frequente disfunzione sessuale le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=73034 .

Un cordiale saluto.