Utente 157XXX
Gentili dottori,
da qualche mese mi capita di avere deficit di erezione durante i rapporti sessuali.
Premetto che sono affetto da ipotiroidismo e assumo eutirox 125 tutti i giorni per 6 giorni alla settimana e mezza compressa il settimo giorno.
Mi spiego meglio, l'erezione di solito arriva, ma mai riesco a raggiungere un'erezione completa e spessissimo durante il coito questa sparisce completamente, in sostanza non riesco a mantenere l'erezione duratura.
La stessa cosa mi capita con la masturbazione, l'erezione riesco a mantenerla per pochissimo e questo mi preoccupa parecchio anche perchè prima non è mai successo.
Faccio presente che il rapporto con la mia ragazza è ottimo, nonostante questo problema, infatti vogliamo risolverlo insieme ed insieme siamo andati da un andrologo che mi ha prescritto alcune analisi del sangue più un ecocolordoppler penieno dinamico.
I risultati delle analisi del sangue sono:

GLUCOSIO PLASMA: 80 (60-110)
TRIGLICERIDI: 79 (40-170)
COLESTEROLO TOTALE:179 (125-200)

EMOGLOBINA GLICATA (HBA1C): 5.2 (4-6)
ORMONE TIREOTROPO (TSH): 1.53 (0.35-5.5)
TRIIODOTIRONINA LIBERA (FT3): 3.1 (2.2-4.2)
TIROXINA LIBERA (FT4): 1.3 (0.8-1.8)

PROLATTINA: 16.8 (2.1-17.7)
ORMONE LUTEINIZZANTE LH: 4.7 (1.5-9.3)
ORM. FOLLICOLOSTIMOLANTE FSH: 1.9 (1.4-18.1)
ESTRADIOLO: 50 (11.6-41.2)
TESTOSTERONE: 7.08 (2.41-8.27)
CORTISOLO: 24.2 (4.3-22.4 MATTINA H. 7-9)

L'ecocolordoppler lo farò tra 2 settimane, intanto vi chiedo se questi valori possono giustificare questo problema in particolare per quanto riguarda l'estradiolo e il cortisolo, ed eventualmente che tipo di terapie si possono prospettare.
Grazie mille per l'aiuto, resto in attesa di una vostra risposta.
Cordialmente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro utente i valori ormonali risultano sostanzialmente nella norma pertanto va valutato la sua situazione vascolare e poi eventualmente se esce anche tale esame negativo sospettare un disturbo psicologico
[#2] dopo  
Utente 157XXX

Iscritto dal 2010
Grazie mille dottore,
comunque non mi spiego come possa esserci un eventuale disturbo psicologico in quanto con la mia ragazza sono in piena sintonia, ad ogni modo approfondirò.
Grazie ancora.
Cordiali saluti.

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,

oltre alle corrette indicazioni ricevute dal collega Quarto che mi ha preceduto, se desidera poi avere più informazioni che le possano chiarire le cause di un tale problematica, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html .

Un cordiale saluto.