Utente 159XXX
Gentile dottore avrei veramente bisogno di un consiglio sul mio problema. Sono un soggetto allergico alla paretaria, agli acari ed all'albero di nocciolo. Dall'anno scorso nei mesi primaverili faccio una cura con pillole Pafinur. Da gennaio 2010 ho notato per la prima volta un lindonodo al collo gonfio che nei primi periodi mi ha portato molto fastidio dandomi un senso di soffocamento. Ultimamente ho notato di avere spesso la gola infiammata ed arrossata. Ho preso golamixin e sono stato meglio ma ho notato anche la presenza di bollicine rosa sul fondo della lingua. Siamo a Maggio 2010 ed il linfonodo ancora stenta a sgonfiarsi del tutto anche se noto dei miglioramenti. La mia domanda è se esiste una corrispondenza tra linfonodo ed allergia. In ogni caso premetto che ho avuto dei rapporti sessuali sempre protetti ma ho letto della mononucleosi che si mischia con la saliva. Sono molto preoccupato e volevo un consiglio a riguardo.
In attesa di una risposta le porgo cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Buonasera,
come fa ad essere sicuro che si tratti di un linfonodo?
A mio avviso la Sua preoccupazione dovrebbe spingerLa quantomeno ad un consulto col Suo medico curante.
Cordialmente,
[#2] dopo  


dal 2010
Ho parlato di linfonodo in quanto me ne ha dato conferma il mio medico curante palpalndolo. La sua rispota fu di aspettare che si sgonfiasse e che sarebbe dovuto passare un po di tempo. Inoltre per dove è posizionato (sulla parete della tiroide, sotto la mandibola) ho dato anche io per scontato dall'inizio che fosse un linfonodo (anche perchè alcuni giorni e gonfio altri è sgonfio). In ogni caso dottore la ringrazio per la risposta, ma a questo punto mi sorge la domanda spontanea...se non è un linfonodo cosa è? Un nodulo?......in conclusione porgo di rito la domanda iniziale....ci può essere relazione tra linfonodo gonfio ed allergia la quale soffro da anni?
Cordiali saluti
[#3] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Buonasera,
come fa ad essere sicuro che si tratti di un linfonodo?
A mio avviso la Sua preoccupazione dovrebbe spingerLa quantomeno ad un consulto col Suo medico curante.
Cordialmente,
[#4] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Chiedo scusa,
non so perché è apparso nuovamente il vecchio messaggio.
Trovo ben poco probabile che le Sue allergie possano essere direttamente responsabili di quel gonfiore. Per chiarire meglio di che cosa si tratta (potrebbe essere un linfonodo ma anche una cisti, tanto per fare un'altra ipotesi, ma è chiaro che vado al buio, non potendoLa visitare) io comincerei da un'ecografia.
Saluti,

[#5] dopo  


dal 2010
Grazie mille dottore, inizierò da un eco al collo...
cordiali saluti