Utente 159XXX
salve ho 22 anni...ho subito venerdi un intervento di circoncisione...vorrei sapere se dove c'era il frenulo ora ho dei punti di sutura(quindi presumo sia stato asportato) l'intervento è sicuramente di circoncisione o può anche essere di circoncisione parziale? Vi pongo questa domanda perchè la pelle sottostante la corona del glande, oltre ad essere gonfia, come normale che sia, arriva a ricorpirmi quasi tutto il glande, rimane scoperta solo la punta, e comunque la pelle arriva allo stesso "livello" ma lascia scoperta(visibile solo alzando il pene) la punta del glande; questo fa si che i punti si sutura vengano rinchiusi verso l'interno e mi provocano dolore continuo da quando ho effettuato l'intervento...risulta cosi che la parte piu in basso della pelle non coincide con i punti di sutura ma è una parte che naturalmente risulterebbe piu vicino all'"attaccatura" del pene, questo causato proprio dal rivolgimento verso l'interno...quello che mi viene subito da pensare è che ci sia pelle in eccesso e quindi per eggetto della gravità, la parte cucita resti attaccata sotto al glande mentre il resto cada verso il basso ricoprendolo...chiedo se questo è normale...la mia situazione è del tutto simile a quella di questo utente...parlo delle fotografie....
Vi ringrazio anticipatamente per le eventuali risposte al mio problema...grazie veramente...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore,

la sua descrizione un po' confusa di quello che lei vede della sua ferita ci fa pensare che non è stata fatta una circoncisione ma forse una plastica di allargamento del suo prepuzio ma, da questa postazione, niente di preciso le possiamo dire .

A questo punto riconsulti in diretta il suo chirurgo.

Poi ulteriori informazioni può trovarle nell'approfondimento del collega Maio:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=42220.

Se desidera infine altre notizie più dettagliate su eventuali problemi di natura andrologica che interessano i giovani uomini le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/196-prevenzione-andrologica-eta-pediatrica-puberale.html .

Un cordiale saluto.