Utente 157XXX
Salve Gentilissimi dottori.
Vi espongo il mio problema.
Poco più di un anno fa ho iniziato ad avvertire numerosi sintomi fastidiosi che cercherò di elencarvi rapidamente:

-affaticamenti, specialmente la mattina
-sensazioni di imminenti perdite di coscienza (peraltro mai avvenute)
-confusione mentale
-tachicardie
-sensazione di tuffo al petto (extrasistoli?)
-risvegli improvvisi nel momento del passaggio dallo stato di veglia a quello di sonno

dato che questi sintomi mi hanno preoccupato e mi hanno creato agitazione ho immediatamente eseguito (un anno fa) le analisi del sangue (che comunque sono risultate nella norma) e poi ho eseguito una visita cardiologica con ecg ed ecocuore. Anche questa visita non ha evidenziato problemi.

Una volta sono stato sottoposto anche ad una visita al pronto soccorso per cardiopalmo insorto durante attività fisica e protrattosi fino ad un ora e mezzo dopo il termine dell'attività stessa. Anche la visita al prontosoccorso (ecg, prelievo arterioso ecc ) non ha evidenziato problemi a parte una pressione molto alta (preciso che comunque normalmente la mia pressione sistolica è sempre sotto 120) e una lievissima ipokaliemia. Sono stato quindi mandato a casa dopo una dose di tranquillante.

Dato che questi sintomi si protraggono tutt'ora, più o meno frequentemente (sopratutto cardiopalmo, extrasistoli) mi chiedevo se è possibile che eventuali problemi cardiaci non siano stati evidenziati da ben due visite.
Mi consigliate qualcosa? Dovrei eseguire un Holter o altro?

Grazie in anticipo!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Credo che lo stato di buona salute del Suo cuore sia stato ben documentato nel corso delle visite cui si è sottoposto, una delle quali in corso della sintomatologia che lamenta.
Tuttavia, se le sporadiche extrasistoli che avverte nel corso della giornata Le causano un particolare timore generando ulteriore ansia, un ECG Holter appare consigliabile. Con questo esame infatti potremo avere la prova della assoluta benignità dei Suoi sintomi.
Cordiali saluti