Utente 698XXX
Dal referto di una radiografia al cranio di mia madre di 63 anni:
"Formazione espansiva a densita' ossea nel seno frontale di destra. Si consiglia TAC "
Cosa' puo' essere? Puo' essere qualcosa di grave? Che cosa vuol dire Formazione espansiva?

La radiografia era stata effettuata per un sospetto di sinusite a causa di problemi respiratori. Riporto di seguito i referti della radiografia e della TAC fatta ai polmoni.
Grazie mille


RADIOGRAFIA
1. Lieve accentuazione della trama interstiziale in sede peri ilare-bilaterale in assenza di franchi addensamenti focali in atto.
2. Piccolo nodulo sclero-calcifico in campo superiore a sin.
3. Ombra cardiaca nei limiti. Ectasia dell'arco cardiaco

TAC
Esame eseguito con apparecchio TCMS 16, senza mdc.
1) Aspetti broncopatici cronici di tipo misto con circostritto ispessimento interstiziale peribronchiale e peribronchiolare, cui si associa bolla di enfisema subpleurica in coirrispondenza del lobo polmonare inferiore di dx, a livello dello sfondato costo-vertebrale.
2) Controlateralmente, a livello del lobo polmonare inferiore, in corrispondenza dello sfondato costo-frenico ed in adiacenza dell'aorta discendente, si apprerzza circoscritta area di addensamento parenchiamle, che assume caratterisctiche di tipo disventilativo con piccola bolla di enfisema al segmento postero-basale in corrispondenza dello sfondato costo-vertebrale omolaterale.
3) Non linfoadenopatie ilo-mediastiniche di rilievo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio Maria Miotti
28% attività
0% attualità
12% socialità
UDINE (UD)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Gent.ma Sig.ra,
il termine "Formazione espansiva" significa che all'interno del seno frontale (cavità all'interno della fronte comunicante con il naso) vi è una struttura ossea con caratteristiche tali da far supporre al Radiologo una tendenza della stessa all'accrescimento.
Le suggerisco di non preoccuparsi prima di una reale diagnosi, e di seguire il consiglio, di effettuare uno studio TC (TAC).
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 698XXX

Iscritto dal 2008
Grazie mille,
effettivamente non c'era da preoccuparsi.
Da TAC fatte precedentemente da mia madre ci siamo accertati che si trattava di un osteoma.