Utente 146XXX
buonasera, da circa un mese nella parte laterale del piede dx mi si è formata una cisti.
Il mio medico di base mi ha consigliato un'eco e questo è il referto:
in corrispondenza della tumefazione palpabile nel contesto del tessuto sottocutaneo si apprezza formazione a contenuto fluido di 9 mm di diametro e, profondamente al tendine corrispondente, ulteriore formazione a contenuto fluido di 8 mm. i reperti appaiono compatibili con cisti paratendinee o igromi post-traumatici.
Secondo il parere del radiologo non c'è necessità di toglierla, ma io mi preoccupo comunque.
Lei mi consiglia di toglierla?
Ringraziandola fin d'ora per il consulto, porgo cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
gentile utente,

concorderei con i colleghi, sempre con i limiti di una valutazione a distanza.

peraltro non riferisce dolore o difficoltà alla deambulazione a seuito della presenza di questa tumefazione.

ci tenga informati

cordiali saluti