Utente 139XXX
Buonasera
ho bisogno di un aiuto, mio padre ha 56 anni, e dopo avere fatto l'elettrocardiogramma dinamico Holter ( in quanto accusava rallentamento nei battiti cardiaci ) gli viene riscontrata : bradicardia sinusale con fc minima di 26-24 bpm. Talora episodi isolati di tachicardia. Isolati bev. Alterazioni st-t aspecifiche diffuse, potreste darmi qualche informazione in merito a questo risultato? cosa è consigliato fare, come dobbiamo comportarci e soprattutto cosa significa tutto ciò? da cosa è causato?
Lui soffre di pressione alta e assume già da circa 4 anni le pillole Valpression 160 mg.e se può aiutarVi a capire di più dagli ultimi esami del sangue fatti risulta:
glucosio 94
trigliceridi 210
colesterolo totale 247
colesterolo Hdl 40

RingraziandoVi anticipatamente per l'attenzione prestata e restando in attesa di cortese riscontro porgo
Distinti Saluti
[#2] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività +40
0% attualità +0
16% socialità +16
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
l'estrema bradicardia di cui sembra soffrire suo padre, necessiterebbe di una lettura approfondita dell'esame Holter, onde comprendere se la riduzione della frequenza sia solo notturna o meno, si associ ad eventuali "pause" o forse sia legata ad un artefatto e quindi non corrispondente al vero. Si affidi ad un collega cardiologo per l'esatta lettura del referto. Per quanto riguarda le analisi riportate, è ovvia la modifica necessaria alla dieta alimentare, che dovrà essere quanto più possibile povera di grassi animali.
Saluti
[#3] dopo  
Utente 139XXX

Iscritto dal 2009
Intanto la ringrazio per la celerità con cui ha risposto però vorrei avere un altro parere rispetto al cardiologo della clinica dove è stato effettuato l'elettrocardiogramma, in quanto lo stesso parla già di pacemaker, ma vorrei capire se è realmente necessario magari anche grazie al suo aiuto, posso anche mandarLe per email le pagine del referto .....
la pagina riepilogativa dice:

Frequenza cardiaca :(totale QRS:81497) (durata Ora 22:27)
Media 61bpm FC Max:114 bpm a 07.55.50 RR Max:3065 ms a 03.42.44
Giorno (08.00-21.00):65bpm FC Min:20bpm a 03.42.44 RR Min:520 ms a 07.55.50
Notte (23.00-06.00) :51bpm

BRADICARDIA:43 PAUSE:8 BATTITI MANCATI:0
Durata Totale:00.55.22 (4.1%) 1/a 03.42.44 RR=3065ms
1/a 01.56.45: 27bpm 00.00.45 2/a 03.28.17 RR=2955ms
2/a 03.29.34: 30bpm 00.07.54 3/a 03.42.47 RR=2930ms
3/a 02.00.49: 28bpm 00.01.41

EPISODI VENTRICOLARI:
BATTITI ECTOP: BI&TRIGEMIN:0&0 TACHICARDIA:0
Isolati:9 0.0%
Coppie: 0 0.0%
Salve: 0 0.0%
Totale: 9

EPISODI SOPRAVENTRICOLARI:
BATTITI ECTOP: BI&TRIGEMIN:0&0 TACHICARDIA:0 INSTABILITA'
Isolati: 9 0.0% RR: 0
Coppie: 2 0.0%
Salve: 2 0.0%
Totale: 19

Parametri d'analisi:
Pausa minima 2500ms
Prematurità Sopraventricolare < 75%
Prematurità ventricolare < OFF
Bradicardia < 45bpm
Tachicardia Spraventricolare > 150bpm
Tachicardia ventricolare > 50 bpm

In attesa di Suo cortese riscontro porgo
Distinti Saluti
[#4] dopo  
Utente 139XXX

Iscritto dal 2009
Buonasera,
in riferimento all'argomento di cui sopra, Vi comunico che alla fine è stato necessario eseguire l'intervento per l'impiantazione del pacemaker, ma volevo avere informazioni su cosa dobbiamo fare attenzione etc... avendo questo dispositivo! il primo giorno c'è una posizione da assumere per dormire? non so è meglio dormire a pancia in aria o può anche stare di lato con precisione dal lato del dispositivo oppure è meglio evitare.....non so ho bisogno di qualche consiglio.

Grazie anticipatamente
Cordiali Saluti