Utente 128XXX
Salve.... Sono una donna di 48 anni, che ha avuto un "blocco " alla schiena , sommato al dolore nei piegamenti di essa...

Dall'RX RACHIDE LOMBO-SACRALE sono stati evidenziati:
-DEVIAZIONE DESTROCONVESSA A AMPIO RAGGIO CON ROTAZIONE DEI METAMERI.

-ACCENTUAMENTO DI LORDOSI.NON EVIDENTI SCIVOLAMENTI VERTEBRALI.

-INIZIALE APPUNTIMENTO DEGLI SPIGOLI SOMATICI.

-VERTICALIZZAZIONE E PARALLELISMO DELLE RIME DELLE ARTICOLAZIONI INTERVERTEBRALI DEI METAMERI PROSSIMALI.

-INIZIALE SCLEROSI INTERAPOFISIARIA.

-LIEVE RIDUZIONE DELL'AMPIEZZA DEGLI SPAZI INTERSOMATICI

(il mio medico curante mi ha consigliato n.10 ignezioni di Tiocolchicoside come "soluzione al problema", poichè sono allegica a diversi antidolorifici)

Desidererei avere un vostro consulto professionale, con una spiegazione piu dettagliata/approfondita del referto radiologico, e se possibile, avere una diagnosi/prognosi riguardo ad esso.... ed avere piu informazioni riguardo alle modalità terapeutiche!

Resto in attesa di una vostra risposta, grazie in anticipo , e cordiali saluti.
Elena...

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Hesham Almolla
24% attività
0% attualità
8% socialità
COSENZA (CS)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2010
per la gestione terpeutica devi consultare i colleghi ortopedici, per il referto radiologico a parte i termini tecnici lei è scoliotica di schiena, tutto qua, la scoliosi di solito è congenita e alla tua età non è più possibile fare molto se non evitare che peggiori con il tempo, appunto per questo deve consultare o un ortopedico oppure un medico specialista in terapia fisica.