Utente 164XXX
salve sono pino da varese vorrei un parere: premetto che ho 33 anni e ho una relazione da 2 anni con una ragazza.Da circa 1 anno ho il problema di perdita di erezione(praticamente perdo il 40% credo salvo venga stimolato manualmente ma dopo poco di nuovo il calo) e poi da 6 mesi avverto diminuzione dello stimolo a fare sesso.Aggiungo che da quasi 5 anni sono preso da siti pornograficiche e prima della mia ragazza ho avuto lo stesso problema ma in misura piu' grave( assenza di erezione anche manuale) in quanto in quel periodo il sesso online mi ha portato a masturbazioni anche fino a 3 al giorno quindi ho esegito accertamenti medici da un andrologo quali testosterone prolattina estradiolo e ad una cura con androgel.Il problema sembrava molto migliorato ma non scomparso ma poi ho sospeso il consulto.La domanda e' puo' essere il visitare siti pornografici un iper masturbazione e quindi un problema non organico?e se no quali accertamenti dovrei effettuare?grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,l'atteggiamento nevrotico verso qualsiesi forma di rapporto sessuale non giova all'equilibrio della funzione erettile.Credo che sia opprtuno rivolgersi ad un esperto andrologo che possa porre una diagnosi a 360 gradi.
Cordialita'.