Utente 164XXX
Salve,
da anno ormai, avverto sempre il mio battito cardiaco anche in condizioni di riposo, a volte più veloce altre volte meno che risutlano davvero fastidiose. Ho fatto l'ecocardiogramma e l'holter ed è tutto ok. Mi hanno detto che potrebbe diprendere dal mio petto scavato, è possibile?
Un altra domanda: tramite l'ecocardiogramma si può vedere se c'è un dislocamento o una compressione del cuore a causa del petto o c'è bisogno di una Tac toracica?
Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
1) la particolare conformazione del torace può rendere maggiormente percepibile la normale attività cardiaca, senza che questo rappresenti una patologia;
2) un ecocardiogramma dovrebbe bastare, ma se il cardiologo operatore dovesse avere dei dubbi sarà lui stesso a consigliarLe gli eventuali approfondimenti che riterrà necessari;
3) in questo sito non è necessario porre la stessa domanda in aree diverse: noi stessi provvediamo, quando necessario, a spostare i consulti in altre aree.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 164XXX

Iscritto dal 2010
Salve,
avevo dimenticato di aggiungere che il battito cardiaco si ripercuote anche sull'addome muovendolo. E' consigliabile una radiografia dell'aorta addominale?
[#3] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Il medico di famiglia, semplicemente palpando l'addome, potrà stabilire se c'è necessità di eseguire una ecografia addominale.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 164XXX

Iscritto dal 2010
Caro dottore,
temo che ci dovrò convivere con questo cardiopalmo, anche se è difficilissimo, perchè è anche forte, il riposo è complicato. Io, come ho già detto, ho il petto scavato, ma addesso non sono pronto per un'iperazione, possibile che non ci sia un'altra soluzione?
[#5] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Vista la negatività degli esami cardiologici già effettuati, per attenuare la fastidiosa sensazione del NORMALE battito cardiaco potrebbe giovarsi (dopo aver sentito il parere del medico curante) di una terapia ansiolitica, meglio se prescritta dallo specialista psichiatra.
Cordiali saluti