Utente 141XXX
Salve.. Sono stato opertato per un incurvamento ventrale circa un mese fa, secondo nesbit.. Dopo quasi un mese le erezioni involontarie non mi fanno male, e l'incurvamento di prima ke era di circa 50 gradi,si è ridotto moltissimo anche se il pene non è perfettamente dritto.. Un incurvamento ventrale di circa 10 gradi, non di +, verso il basso, può essere un fastidio o posso stare sereno x l'esito dell'intervento? ( lo chiedo perchè cercando sui siti ho letto che è preferibile avere una leggera curvatura dorsale piuttosto che ventrale).. Grazie mille per le risposte..

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
quella curvatura di 10 gradi non da fastidio. A volte se le curvature sono molto importanti (come nel suo caso) non sempre è possibile raddrizzare completamente.