Utente 965XXX
Buongiorno e grazie infinite per il vostro prezioso servizio.

Da qualche tempo avverto un dolore piuttosto intenso e pungente alla "milza" in seguito a sforzi aerobici di modesta intensità. Scrivo "milza" tra virgolette perchè, documentandomi al riguardo, ho appreso che il dolore che si attribuisce comunemente alla milza può in realtà affliggere altri organi interni. Questo dolore è localizzato nella parte destra dell'addome, poco sotto l'ombelico - quasi in zona inguinale, e si protrae per diversi minuti per poi andare scemando - Il medico generico ha preso la cosa sotto gamba, quindi scrivo a voi per sapere di cosa potrebbe trattarsi e quali sono i migliori esami da effettuare per giungere ad una diagnosi quanto più possibile precisa. Preciso che pratico e ho sempre praticato sport in maniera piuttosto regolare ed ho quello che si definisce un fisico asciutto.

Grazie ancora per l'attenzione,

MS
[#1] dopo  
Dr. Oreste Pascucci
28% attività
0% attualità
16% socialità
MARATEA (PZ)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Gentile utente, un dolore localizzato a dx , all'addome, non può essere attribuito alla milza, essendo quest'ultima un organo situato nell'ipocondrio di sx e comunque il dolore dopo sforzo, dovrebbe essere avvertito anche in questa regione. Un dolore dopo sforzo, potremmo attribuirlo a un dolore di origine muscolare ( retti dell'addome etc ), delle aponeurosi, tendini etc. Se ha fatto sforzi intensi potrebbe essere di origine prettamente muscolare.Un dolore con precisa indicazione della sede, difficilmente è dovuto ad organi interni dell'addome. Le cosiglierei una visita, ovviamente, un'ecografia dei muscoli e dei fasci muscolari.
Cordiali saluti.
Rimango a sua disposizione.