Utente 165XXX
Buongiorno ho 38 anni, e' circa un mese che mi risveglio con tachicardia e battito accelerato che mi rimane per tutta la giornata (90/100 al minuto). Prendo Eutirox 0.50 per gozzo nodulare, ho fatto il controllo dall'endocrinologo 3 mesi fa ed era tutto a posto. Non so cosa fare mi potete dare un consiglio?
Grazie attendo notizie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
la tachicardia può essere un fenomeno riflesso di vari stati patologici, tra cui l'ipertiroidismo e gli stati anemici. Effettui dapprima un esame del sangue per valutazione della funzionalità tiroidea ed un emocromo con sideremia, poi, eventualmente effettui anche un Holter ECG.
Saluti