Utente 156XXX
Gentili dottori,
in seguito ad un rapporto sessuale protetto con condom e ad un rapporto orale passivo non protetto ho riscontrato nel giro di poche ore, se non immediatamente dopo l'atto stesso, un arrossamento dell'orifizio dell'uretra.
Su suggermimento dello specialista che riteneva fosse un caso di uretrite anteriore dopo che l'ecografia prostatica sovrapubica e transrettale ha evidenziato niente di significativo a livello prostatico, ho eseguito i tamponi uretrali per germi comuni, clamydia, gonococco e mycoplasma.

Spero sia significativo il referto altrimenti non saprei come spiegare questa infiammazione che porto ormai da mesi... almeno per fare una cura adatta!

Il referto dice:

e' stata evidenziata la presenza di FLORA RESIDENTE SAPROFITA; NON RILEVATA LA PRESENZA DI MICETI; Antibiogramma: non significativo.
Osservazioni: N.B. L'esame microscopico ha evidenziato rare cellule epiteliali, assenza di leucociti
COLT. URETRALE PER MICOPLASMI: esito NEGATIVO
COLT. URETRALE PER GONOCOCCO: esito NEGATIVO
CHLAMYDIA TRACHOMATIS URETRALE: esito NEGATIVO

Da questo referto si può comprendere la ragione dei sintomi da me riportati?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,l'esame batteriologico e' totalmente negativo.I germi saprofiti non sono patologici.Non Le resta che continuare a seguire i consigli dello specialista che La segue.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 156XXX

Iscritto dal 2010
Lo specialista che mi ha seguito mi ha detto che se i tamponi e la spermio coltura davano esito negativo mi sarei dovuto mettere l'animo in pace e stare più sereno.

Io ora non so che ho: prostatite non è, prostato vescicolite nemmeno, uretrite anteriore nemmeno e continuo a non curarmi...intanto molto probabilmente mi sarò preso per lo stress anche una gastrite.

Abbiamo un nuovo enigma della medicina!
La ringrazio per l'aiuto nella lettura del referto Dr. Izzo.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...la medicina non e' una scienza esatta e la prostatite e' subdola. Pazienza... Cordialita'.
[#4] dopo  
Utente 156XXX

Iscritto dal 2010
Questo significa che non bisogna fidarsi dell'esito di un'ecografia prostatica sovrapubica e transrettale che escluda ogni problema?
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...piu' che non fidarsi delle indagini ecografiche,non bisogno prendere come oro colato le indagini colturali e,quindi,essere attento alle terapie antibiotiche.spesso inutili.Cordialita'.
[#6] dopo  
Utente 156XXX

Iscritto dal 2010
Io infatti non ho intrapreso alcuna terapia antibiotica ultimamente.
Quindi ora che dovrei fare se dopo ogni atto sessuale, dopo quasi due stagioni, continuo ad avvertire un malessere e noto che l'orifizio dell'uretra, sia internamente che esternamente, è completamente rosso?

Qual è il suo consiglio visto che lo specialista al quale mi sono rivolto mi aveva avvisato che nel caso in cui i tamponi davano esito negativo di mettermi l'animo in pace e di vivere serenamente?
Faccio finta di niente?
[#7] dopo  
Utente 156XXX

Iscritto dal 2010
Lo credo bene che non bisogna prendere per oro colato le indagini colturali!!!!
ho scoperto di aver buttato soldi e basta perchè mi hanno detto che se i tamponi uretrali non vengono fatti con le corrette procedure, eseguendo il massaggio prostatico, nemmeno risultano alcuni batteri (es. chlamydia).