Utente 388XXX
gentili dottore ho un problema urgente da risolvere sl ultimamente mi sn accorto di avere il frenulo corto che fa in modo che il prepulzio in erezione non scopra del tutto il glande...o meglio lo scopra non senza difficoltà ma poi tende a ricoprirlo, ciò mi crea problemi anche nell'uso del preservativo poichè non rimane fermo ma tende a ritornare di poco in su........io ho il problema che a fine mese incontrerò in vacanza la mia ragazza e l'intenzione è quella di avere un rapporto sessuale......volevo sapere se c'erano interventi che mi potevano permettere di arrivare al 30 luglio a posto o altrimenti che problemi potrebbe darmi questa cosa durante un rapporto.......grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,i tempi tecnici per arrivare "rodato" alla vacanza ci sono tutti ma se ha tenuto duro fino ad oggi,magari potrebbe affrontare il problema a settembre,considerando che nelle precedenti esperienze non ha avuto grossi problemi.Un intervento chirurgico,seppur banale,può dare oggettivi "fastidi" nella riabilitazione.
Cordiali saluti e "buone vacanze"
Dr. Pierluigi Izzo
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,
qualsiasi intervento chirurgico al pene la costringerebbe a non usarlo per "fini dilettevoli" per oltre un mese.
Aspetti settembre-ottobre e si faccia vedere da un medico
cari saluti
[#3] dopo  
Utente 388XXX

Iscritto dal 2007
grazie mille per le risposte farò sicuramente così.......devo comunque anche dire che sono preoccupato sul cosa potrebbe succedere........spero vada tutto bene grazie mille ancora
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
coraggio e non drammatizzi così! A questo punto bisogna seguire le giuste indicazioni dei colleghi Izzo e Pozza e rivalutare il problema a settembre.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
[#5] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
stia tranquillo ed affronti la situazione con calma