Utente 166XXX
Salve ho 42 anni, in data 31/05/2010 sono stato sottoposto a Resezione endoscopica di neoformazione vescicale tipo A,l'esame istologico ha documentato Carcinoma uroteliale di tipo papillare di basso grado (sec WHO), non infiltrante. Tonaca muscolare assente.
Ho notato una curvatura accentuata del pene che prima non avevo, volevo chiedervi se per il tipo di intervento avuto era normale
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
una ipotesi potrebbe edssere quella del Morbo di La Peyronie, il cui rapporto con l' endoscopia è controverso. Comunque normale non è, meglio farsi vedere.
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

qualche volta , dopo una endoscopia transuretrale, possono formarsi lesioni sclerotiche del corpo spongioso ( sindrome di kelami) che potrebbero determinare incurvamenti dell'asta in erezione.
Ne parli con il suo urologo .
veda www. erezione.org
una valutazione fotografica non sarebbe inutile
cari saluti