Utente 166XXX
Buongiorno Dottore,
Una domanda per mia sorella di 64 Anni, Tac Torace senza MDC 09 02 2010.
Esame eseguito sezione assiali di 3 mm di spessore nelle sole condizione di base
(per riferita diatesi allergica )finalizzata allo studio dell'orta toracica.
In relazione al quesito clinico,si conferma la presenza di una dilatazione aneurismatica a carico dell'orta ascendente con diametro trasverso max di circa 48 mm.Assenza di lesioni pleuro-polmonari in fase attiva.Trachea egrossi bronchi pervi.Esame Ecocardiografico transesofageo, 1 7 2010 Radica:Aorta di normali dimensioni con valvola bipartita e rig.to 1+/4 eccentrico diretto verso il LAM. Dilatazione del tratto ascendente: 50 mm. tratto discendente ed arco distale< 30mm.SIA indenne :AS e Sezione dx nei limiti. Mtrale:lembi coaptanti sul piano valvolare con rig.to 1+/4 VS normocinetico. Cosa mi consiglia di fare,e se si deve operare. Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
in base al referto TAC da lei riportato, la dilatazione aortica non ha raggiunto dimensioni tali da dover esser considerata di interesse cardiochirurgico allo stato attuale. E' ovvio che la situazione va monitorizzata, eseguendo una AngioTc dell'aorta a distanza di 12 mesi.
Saluti