Utente 167XXX
Salve,
Sono un ragazzo di 23 anni, da meno di una settimana mi si sono presentati alcuni problemi al pene. Una mattina mi sono svegliato notando una certa difficoltà a scoprire il glande, con il prepuzio particolarmente pronunciato e leggermente serrato (soffro di una lieve fimosi), prendendo sotto gamba il problema ho notato l'indomani dei micro tagli sul prepuzio che mi impedivano di scoprire nuovamente il glande per la solita pulizia a causa di un dolore abbastanza intenso. Ho usato della semplice pasta Fissan Baby pensando non fosse nulla di che. Stamattina invece è peggiorato tutto, non riesco completamente a scoprire il glande neanche sforzandomi di sopportare il dolore in quanto il prepuzio è totalmente serrato, la penne è diventata secca e screpolata, oltre che arrossata e i microtagli non sono affatto spariti.
In pratica non riesco più a pulire il glande in quanto il prepuzio è totalmente occluso. I micro tagli ora non bruciano più neanche a contatto con l'urina, non mi creano fastidio ma la pelle all'altezza della corona è arrossata e brucia un pò se a contatto con le mutande. Che pomata posso utilizzare? Il tutto prude parecchio (magari per soggezione in quanto non riesco a pulirlo). L'ideale sarebbe rendere nuovamente il prepuzio morbido per permettermi di scoprire il glande! Ho anche provato a forzarlo in erezione ma non ci riesco è come se avesse perso elasticità e ho paura a fare ancora più danni. Vorrei evitare inoltre di andare dall'andrologo, due visite che ho fatto mi hanno consigliato di circoncidermi nonostante la mia fimosi sia leggerissima, prima riuscivo perfettamente a scoprire il glande senza alcun problema, solo che dovevo farlo manualmente perchè in erezione il pene rimane totalmente coperto!

Grazie.
[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività +36
20 attualità +20
16 socialità +16
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Caro Utente,da quanto racconta sembrerebbe che la fimosi sia sexondaria alla presenza di una infiammazione del prepuzio,che va identificata ponendo una precisa diagnosi con un tampone batteriologico.A naso, credo che vi possa contribuire anche una brevita' del frenulo che non e' stata evidenziata a causa della fimosi.Penso che una terapia locale sia necessaia,prima di consigliare una correzione chirurgica,anche se il parere diverso di due colleghi mi fa pensare...Cordialita'.
[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino
60% attività +60
20 attualità +20
20 socialità +20
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Gentile utente

la descrizione che fa del suo caso merita una particolare attenzione dal punto di vista dermatologico venereologico: la prima cosa da scartare e' a mio avviso un lichen sclerosus (siamo nella sede telematica e mai vincolante per l'utente, lo ricordo sempre) assieme ad altre dermatosi dell'area genitale.

Consideri che tale patologia - Semmai fosse confermata alla visita specialistica dermatologica che sto invitandola a fare, può e deve essere sempre curata dal punto di vista medico prima che chirurgico.

Mi permetto di inoltrarle un link verso un articolo personale che approfondisce un poco questo tema:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=83413

Cari saluti
Dott. Laino Roma Centro Dermatologico
[#3] dopo  
Utente 167XXX

Iscritto dal 2010
Grazie mille per i vostri consulti, il fatto che il Dr. Laino pensa che si possa scartare il Lichen Sclerosus mi tira su di morale (dopo aver letto l'articolo). Provvederò ad effettuare una visita presso un venereologo o dermatologo. Come ho precedentemente scritto, gli andrologi che mi hanno visitato qualche anno fa per delle stupidaggini sono molto inclini alla chirurgia, io vorrei solo tornare indietro a qualche giorno fa.
Non per cosa, ma diverse persone di mia conoscenza sono state circoncise per diverse motivazioni, e non ho mai sentito alcun parere positivo per questo intervento.
In attesa della visita, cosa mi consigliate di utilizzare per poter far "rilassare" il prepuzio? Leggendo vari consulti sempre su questo sito ho visto che il Canesten farebbe proprio al caso mio. Chiedendo ad amici di famiglia che sono medici e farmacisti mi hanno consigliato Pevaryl e Fitostimoline oppure Iruxol e antibiotico, cosa mi consigliate di utilizzare in prova prima della visita?