Utente 160XXX
Gentili dottori
a seguito di intensa attività fisica associata ad un regime alimentare ipocalorico, sono dimagrito di circa 8 kg negli ultimi due mesi, passando da 73Kg agli attuali 65kg per 177cm di altezza.
Adesso, pur continuando a svolgere attività sportiva ed avendo ripreso a seguire un regime alimentare più equilibrato, mi ritrovo ad avere una certa lassità della pelle addominale, localizzata principalmente in sede subombelicale. Premetto che l'inestetismo non è di "particolare gravità", non presentando smagliature ma solo, se mi si passa l'espressione, rotolini di cute flaccida, che in ogni caso non si manifestano nell'assumere la posizione eretta.
Volendo evitare interventi chirurgici, gradirei delucidazioni su possibili accorgimenti (alimentazione, esercizi fisici, creme..) per ovviare all' inconveniente e restituire tonicità alla pelle. E se il mettere qualche chilo in più di peso corporeo potrebbe giovare a migliorare la situazione.

Cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
20% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent. utente,
considerata la Sua giovane età e la dedizione per l'attività sportiva, il mio consiglio è quello di continuare a praticarla con particolare attenzione ad esercizi specifici per la regione addominale.
Cordialmente