Utente 167XXX
Gentili Professori,

Vi ringrazio in anticipo per l'attenzione che saprete riservarmi. Vi sintetizzo la mia situazione.
A gennaio scorso, ero seduto in poltrona ed il mio cane mi salta addosso, colpendomi al testicolo sinistro. Tutto il suo peso (5-6 kg) in un unico punto; ho avvertito un forte dolore e dalle ore/giorni successivi bruciore costante e senso di pesantezza. Il mio medico curante mi ha visitato e ha sospettato un possibile varicocele, prescrivendomi aulin per due giorni e poi successivi controlli. Ho 33 anni.

Post assunzione aulin, tutto è scomparso per mesi. A fine aprile scorso, mi sono ritornati i sintomi (sempre al testicolo sx).

Mi sono rivolto ad un urologo di fiducia, il quale dopo accurata ecografia scrotale ha accertato l'assenza totale di varicocele ed un'infiammazione dell'epididimo sx. Tutto il resto nella norma anche se ha osservato disomogeneità del parenchima in ambedue i testicoli (da bimbo ho subito interventi per ritenzione testicolare bilaterale).

La cura prescrittami: cicli di terapia a base di augmentin e flaminase (compresse), 2 volte al dì per 8 gg. al mese per due mesi.

I sintomi si sono attenuati ma non mi sono mai scomparsi (tranne che sporadicamente): senso di fastidio, di pesantezza, a volte gonfiore, non riesco a spiegare in altro modo.
Per questo, e su approvazione telefonica dello specialista, ho assunto 1 aulin al giorno per 7 gg. Tutti i sintomi sono scomparsi durante l'assunzione di aulin.

Due giorni fa, inoltre, ho avuto i risultati del mio primo spermiogramma:

Caratteri fisici: tutto nella norma (aspetto, colore, coagulazione, ecc.)
Reazione: alcalina

Conta nemaspermi: 4.000.000/ml
Elementi immobili: 70%
Elementi atipici: 2%
Vitalità dopo 1h: 30%
Vitalità dopo 2h: 10%
Indice di motilità: < 3
Indice di fertilità: < 50
Note: modesto numero di leucociti, spiccata oligospermia

Esame colturale liquido seminale: ceppo isolato stafilocco aureo
Antibiogramma: ciprofloxacina (molto efficace), clindamicina (molto efficace), gentamicina (molto efficace), rifampicina (molto efficace).

Amoxicillina/ac. clavulanico (AUGMENTIN), azione poco efficace.

VI CHIEDO: ANDRò AL CONTROLLO FRA UNA SETTIMANA SOTTOPONENDO ALL'UROLOGO I RISULTATI, COSA MI CONSIGLIATE?
HO ASSUNTO 80 PILLOLE IN ANTIBIOTICI SENZA VENIRNE ANCORA FUORI. I RISULTATI DELLO SPERMIOGRAMMA "RISENTONO" DELL'INFEZIONE IN CORSO?
PER FAVORE, SONO MOLTO PREOCCUPATO E VORREI AVERE RAFFRONTI DI PARAGONE PER SUPPORTARE LA TERAPIA PIU' APPROPRIATA NEL MIO CASO.

Grazie ancora a tutti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
la spermiocoltura è spedsso ricca di falsi pèositivi per cui trovare stafilococco aureo non gran significato clinico a meno che non siano presenti simntomi dolorosi o segni quali ingrandimento dell' epididimo che solo la visita in diretta chiarirà
Secondaria mente quello spermiogramma non è fatto secondo norme WHO 1999, per cui andr4ebbe ripetuto in laboratorio che seguisse tali norme per dire qualche cosa di certo. il fattio di essere stato operato di criptorchidia bilaterale copmporta che comunque il numero di spermatozi potrebbe non essere elevato.
[#2] dopo  
Utente 167XXX

Iscritto dal 2010
Grazie Dottore,
Le confermo che già a seguito della prima visita specialistica mi è stato individuato "modesto ingrandimento" dell'epididimo al testicolo sx. La settimana prossima ho il controllo per successive valutazioni.
Sperando di avere vs. supporto, aggiornerò la mia situazione.
Saluti.

[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Ok lo avevo capito, ma parliamo di ora dopo la cura. Faccia sapere. Sono in ferie da domani, magari riposti.
[#4] dopo  
Utente 167XXX

Iscritto dal 2010
Buongiorno Dottori.
Stamane ho effettuato il controllo post 2 mesi di terapia presso l'ambulatorio dell'urologo che mi sta seguendo.
Dopo avergli riportato la sintomatologia di queste settimane e sottopostogli l'esito di spermiogramma/spermiocoltura/antibiogramma, ha effettuato:

1. Palpazione testicolo sx;
2. Esplorazione prostata (non avvertivo alcun dolore);
3. Ecografia al testicolo sx.

Mi ha detto che il quadro clinico è migliorato ma a volta i sintomi permangono nonostante i miglioramenti.
Il prosieguo della terapia per l'infezione da stafilocco aureo:

- ciproxin cpr. 500, 1 compressa al dì per 10 gg;
- nimmesulide bust., 1 bust. a giorni alterni per 20 gg;
- bioarginina flac., 1 flac. al dì per 2 mesi.

Fra 2 mesi il controllo a fronte di risultati di nuovo spermiogramma e spermiocoltura.

Ringrazio in anticipo chi vorrà darmi suggerimenti in merito.

Saluti.