Utente 103XXX
salve, sono un ragazzo di 30 anni. un a anno fa feci una visita specialistica perche avevo dolore in zona inguinale (dopo aver fatto un trasloco manuale un po' pesantuccio), il dottore mi disse che avevo un principio di ernia inguinale e di prendere esclusivamene in caso di dolore degli antinfiammatori.
dopo un anno il dolore-bruciore mi e' ritornato lieve ma fastidioso. non osservo nessun rigonfiamento. preciso che il dolore e' comparso dopo che sono andato a fare corsa di 40 minuti circa per 2 gg consecutivi (non facevo attivita fisica da almeno 30 giorni.
adesso come mi devo muovere ?....ritorno a fare una visita?....e comunque quando si viene operati?...nel frattempo posso fare corsa blanda?!!...grazie mille.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Ovviamente torni a rifare un visita.
[#2] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Una vusita chrurgica puo' essere indicata per valutare l' eventuale presenza di ernia anche se la sintomatologia riferita sembrerebbe piu' attribuibile ad una pubalgia. Auguri!
[#3] dopo  
Utente 103XXX

Iscritto dal 2009
grazie, lo faro..ma sulla corsetta?...si puo fare o devo assolutamente evitare?
[#4] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Se aumenta il dolore, credo ragionevole evitare, in caso contrario perchè no?
[#5] dopo  
Utente 103XXX

Iscritto dal 2009
grazie mille....siete degli angeli....