Utente 167XXX
buon giorno,
mentre pranzavo ho utilizzato come piatto per mangiare un contenitore in plastica dove ho trasferito la pasta bollente appena scolata , dato che questo è uno di quei piatti che vendono con l'insalata non so se era adatto per i cibi molto caldi ,oltre questo mi ha fatto venire il dubbio il fatto che c'erano delle striature di vernice sul fondo , ma non so se era già cosi e il fatto che c'era un sapore amarognolo ma potevano essere un ingrediente del cibo , non so se è stata una scelta saggia mettere la pasta bollente ma comunque dietro al piatto c'è il simbolo che penso indica può andare in lavastoviglie ,quindi dovrebbe resistere al calore no? e anche quello con forchetta e coltello ; ora la mia paura è che possa essersi fusa della plastica nella pasta ed essermisi solidificata nella bocca anche se penso sia impossibile ,devo fare qualcosa? grazie.
[#1] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
20% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Salve, appunto! pensiamo anche noi che sia impossibile la fusione della plastica e la sua risolidificazione.
Non penso sia successo nulla, comunque è buona norma non utilizzare contenitori in plastica con cibi molto caldi quando non specificamente adatti al ruolo. saluti