Utente 170XXX
Salve sono un ragazzo di 20 anni,pratico arrampicata sportiva,allenandomi alla trave ho sentito ad un certo punto del mio allenamento il dito anulare della mano destra "scrosciare",ora quando stringo il pugno ho un fastidio a livello del polso,dell'anulare e del mignolo.La mano non ha comunque perso la sua funzionalità e riesco a muovere tutte le dita e il polso in modo ottimale.Posso avere un consiglio su come comportarmi e posso avere informazioni riguardo al lasso di tempo in cui devo rimanere fermo?
Inoltre vorrei delle informazioni riguardo a esercizi che posso fare per mantenere il livello muscolare raggiunto?
La ringrazio anticipatamente per la risosta.Cordili saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
16% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Per poter dare consigli utili bisognerebbe prima sapere cosa sia successo, e quale sia l'origine del fastidio che lamenta. Non è quindi possibile dirLe se e quanto debba stare fermo, non essendo possibile stabilire a distanza l'importanza di quanto successo. Il rischio di sottovalutare quanto successo potrebbe esporLa a rischi inutili.
Per quanto riguarda la richiesta di informazioni "per mantenere il livello muscolare raggiunto" , premesso che non posso sapere quale sia il livello raggiunto, penso che se pratica "arrampicata sportiva" Lei ne sappia più di me e che comunque il Suo preparatore conoscendoLa possa dare informazioni meno generiche di quanto si possa fare da qui.
Cordiali saluti