Utente 170XXX
Gent.mi,
vi scivo per avere delle delucidazioni in merito alla possibilità di effettuare l'epidurale durante il parto.
Come richiesto dall'anestesita con cui ho fatto il colloquio, ho provveduto ad effettuare gli esami richiesti.Vedo però che i valori non sono del tutto regolari, chiedo quindi se con questi esiti potrebbe essermi negata l'anestesia.

-*emoglobina 11.9 g/dL (12.0-16.0)

-piastrine 180 10^9/L (130-400)
-MPV 10.9 fL (9.1-12.5)

TEMPO DI PROTROMBINA
-secondi 12.70 secondi
-rapporto 0.95 ( 0.90-1.18)
-INR 0.93

TEMPI DI TROMBOPLASTINA PARZIALE
-secondi 32.40 secondi
-rapporto 1.08 ( 0.75-1.29)

-*P-FIBRINOGENO 479 mg/dL (150-400)

In attesa di un vostro gentile riscontro,
ringrazio anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
16% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile utente buona sera, non penso che il collega anestesista avrà dei problemi ad eseguire l'epidurale concordata. I valori di emoglobina e fibrinogeno (anche se segnalati), rientrano nei limiti accettabili e sono normali in gravidanza.
Cordiali saluti e tanti auguri.
[#2] dopo  
Utente 170XXX

Iscritto dal 2010
Gent.ma Dott.ssa Martin,
la ringrazio di cuore per il suo celere e rassicurante riscontro.

Cordiali saluti,