Utente 406XXX
Buongiorno,
mi chiamo Giuliano ed ho 30 anni. Vorrei chiedere il Vostro gentile parere riguardo a due spermiogrammi che ho effettuato nei giorni scorsi.
Premmette che ho voluto effettuare queste analisi perchè da bambino fui operato due volte ai testicoli e volevo così essere sicuro della mia capacità fertilizzante.Venni operato ai testicoli :
1- per strozzamento del testicolo
2- classico testicolo che va su e giu.

Qui di seguito troverete i valori del mio spermiogramma: Quello che più mi preoccupa è il numero di spermatozoi normali..che mi sembra abbastanza basso.


astinenza 3 gg aspetto normale
PH 7,4 v.rif. 7,2-8.0 viscosità normale
volume 3,8 ml v.rif.> 2 ml fluidificazione completa


concentrazione spermatozoi
37,000 milioni/ml v.rif. >20 milioni/ml
140,600 milioni per eiaculato v.rif> 40

motilità v.rif (a+b)>50 % , a>25% a 60 minuti a 120 minuti
a) progressivi rapidi 25% 19%
b) progressivi lenti 45% 35%
c) non progressivi 10% 17%
d) immobili 20% 29%

morfologia v.rif 30% forme normali
normali 15% anomali 85%
difetti della testa 35%
difetti del collo o tratto intermedio 20%
difetti della coda 10%
droplet citoplasmatico 0%
anomalie complesse 20%

mar test negativo
agglutinazioni spontanee non presente

Cellule non spermatiche
cellule germinali 2,0 milioni/ml v.rif.< 5 milioni/ml
leucociti 0 milioni/ml v.rif.<1 milioni/ml
cellule di sfaldamento assenti
eritrociti assenti
cristalli assenti
batteri assenti
corpuscoli prostatici assenti
altre


Mi potreste dare un cosiglio ?
Vi Ringrazio
Cordiali Saluti

Giuliano

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro giuliano,
tale spermiogramma è nella norma e compatibile con una fertilità normale. per quanto rigurda il testicolo le consiglio di effettuare almeno una visita con ecografia all'anno.
cordiali saluti
Dott. Giuseppe Quarto
[#2] dopo  
Utente 406XXX

Iscritto dal 2007
La ringrazio Dottore,
non immagina che sollievo sentirLe dire queste parole.
Seguirò il suo consiglio.

Saluti

Giuliano
[#3] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

io sarei meno ottimista del collega.
Il suo liquido seminale mostra dei dati relativi alla concentrazione di spermatozoi e alla loro motilità, compatibili con la possibilità di procreare ma non è "normale".
Tenuto conto della sua storia chirurgica passata comunque ci si poteva attendere anche una situazione peggiore.
Nel momento in cui decidesse di cercare una procreazione varrebbe la pena di consultare uno specialista per valutare eventuali terapie per cercare di migliorare tale situazione
cari saluti
[#4] dopo  
Utente 406XXX

Iscritto dal 2007
Grazie per la sua risposta Dottore.
Ho già preso l' appuntamento presso un andrologo per settembre.

Come dice Lei, mi piacerebbe migliorare la situazione per non avere "brutti scherzi" nel futuro.

Di nuovo tanti saluti

Giuliano
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
un altro consiglio , prima di consultare un bravo andrologo esperto in patologia della riproduzione umana, è quello di ripetere l'esame , possibilmente in un laboratorio che con sicurezza esegue queste valutazioni secondo le indicazioni date dall'Organizzazione Mondiale della Sanità. Se i due esami concordano va bene ,se no viene generalmente richiesto un terzo esame per essere sicuri della sua situazione clinica di "partenza".
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
[#6] dopo  
Utente 406XXX

Iscritto dal 2007
Gentile Dott. Beretta,
i dati relativi allo spermiogramma si riferiscono al secondo esame effettuato.
Nel primo , che feci due mesi prima, i dati erano pressocchè identici.
Avevo solo un alto valore di leucociti , indice di una infezione, che come può vedere dai valori del secondo esame soprascritti , è stata curata ad hoc con una cura.

Grazie

Saluti

Giuliano

[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene ,
a questo punto , tutto il problema si sposta a settembre.
Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
[#8] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
ci mantenga informati
[#9] dopo  
Utente 406XXX

Iscritto dal 2007
buongiorno,
lo farò sicuramente.
Appena saprò qualcosa di più sulla ia situazione vi informerò.

Grazie

Cordiali Saluti

Giuliano
[#10] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
se desidera comunque avere più informazioni su questi temi potrebbe essere utile leggere anche il facile manuale , scritto dalla dra Elisabetta Chelo , "Quando i figli non arrivano" , CIC edizioni internazionali , Roma , oppure il bel libro di Pier Luigi Righetti e Serena Luisi "La procreazione assistita" Bollati Boringhieri editore srl, Torino.
Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org