Utente 172XXX
Gentile Medico,
Le chiedo cortesemente un consulto riguardo a un comportamento irresponsabile di mio marito il quale ha recentemente spaccato nella soffitta della nostra casa due serbatoi inutilizzati per l'acqua di eternit (anni 60-70) senza usare protezioni, bagnandoli un pò prima della rottura con mazza e martello.
Li ha poi portati via in sacchi di naylon scendendo dalla scala fino in casa.
Ora, avendo anche bimbi piccoli mi domando se un comportamento di questo genere può essere a rischio mesotelioma soprattutto per mio marito dato che la soffitta è chiusa le polveri restano lì( c'è solo il lucernaio) e non c'è un gran circolo d'aria.
Sono molto preoccupata e angosciata, La ringrazio per un Suo gentile consulto.
[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
POtrà anche non essere a pieno rischio mesotelioma, nella comparsa del quale incide sicuramente il tempo lungo nell'esposizione a fibre di amianto, ma certamente suo marito ha avuto un comportamento scriteriato per non usare altro termine...Gli dica di non fare mai più una cosa del genere e le eventuali polveri rimaste le faccia portare via da ditte specializzate