Utente 172XXX
gentilissimo dott,
le illustro brevemente la mia situazione
sono stato operato al varicocele sinistro, in seguito all operazione ho effettuato varie analisi del seme con risultati negativi.
L andrologo da cui sono in cura ha effettuato una biopsia alla ricerca di spermatozoi, anche questa con risultati negativi, ovvero spermatozoi totalmente assenti con esito finale di azospermia totale.
Adesso mi ha prescritto una cura di menogol per 4 volte a settimana per la durata di 3 mesi.
Dopo i 3mesi di terapia l'andrologo vorrebbe effettuare un altro esame del seme e in caso fosse nuovamente negativo effettuare un' altra biopsia.
Le scrivo per sapere una sua opinione sulla validità di questa cura e sulla eventuale buona riuscita visto il mio caso specifico.
cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
la sua è una situazione complessa con poche o nulle notizie. Posso solo dire che quella terapia può avere efficacia solo in presenza di alterazioni ormonali (che non vedo segnalate) ed in assenza di alterazioni genetiuche (che non vedo indagate). Questo in linea di massima, peraltro di qua è ben difficile valutare le interazioni medico paziente durante la bisita. E spesso ci si trova nel nostro mestiere a fare cose poco ortodosse.