Utente 169XXX
Buonasera,

purtroppo devo subire la cironcisione per fimosi parziale.

L'intervento viene condotto in un policlinico universitario; vorrei sapere se per un intervento di questo tipo posso chiedere all'urologo la sedazione profonda, oppure è una cosa troppo infantile?!

Cioè, mi ha detto il Curante che posso anche provare a chiederlo, ma tanto non me la fanno perché il SSN non paga i soldi per l'anestesista e per attivare la sala operatoria per una circoncisione..è vero?
Ma allora il problema qual è? I soldi? il rischio?

Secondo voi cosa posso dire all'urologo per avere una sedazione profonda?

Grazie a tutti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
20% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Gentile utente buon giorno, anche se lei esegue l'intervento in A. Locale, dovrebbe essere effettuato in ambiente idoneo, non in un ambulatorio, con tutti i presidi di monitoraggio presenti e con la disponibilità di un anestesista per una eventuale necessità.
Chiedere una sedazione non è affatto infantile, ma un suo preciso diritto se non si sente tranquillo di fare l'intervento diversamente. Parli pertanto col chirurgo, in quanto , la cosa più preoccupante che il suo curante ha lasciato intendere è che " non si attiverà la Sala Operatorie, e un anestesista", questo non rientra nelle procedure sicure, per cui cerchi di essere rassicurato.
Se poi invece non è così, penso che il collega presente non dovrebbe avere nessun problema ad accontentarla.
Cordiali saluti.
[#2] dopo  


dal 2010
Grazie, molto gentile!