Utente 169XXX
Gentilissimi dottori,
sono una ragazza di 26 anni, non fumatrice.
Lo scorso giovedi sera, a seguido di pesantezza alla testa, ho chiesto in una farmacia la misurazione della pressione, che è risultata di 139 e 90..
Il venerdi mattina dopo rimisurandola l avevo a 134 e 84 con 100 battiti al min.. La dottoressa mi disse di evitare i caffè, sale...e che poteva essere causata dallo stress.
Oggi, lunedi, 3 giorni dopo, subito dopo cena l ho rimisurata e risultava essere 125 e 75.
Non capisco da cosa può essere causata e non so che fare...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
I valori pressori che ha riportato sono compresi nell' ambito della normale variabilità, anche se per una donna giovane come Lei si avvicinano ai limiti superiori.
Le consiglio, specie se in famiglia ci sono casi di ipertensione arteriosa, di sorvegliare periodicamente la pressione seguendo i consigli dietetici della collega, e di richiedere una visita specialistica cardiologica in caso di frequente riscontro di valori elevati.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 169XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio per il consulto...
Stamane, sono stata dal mio medico.. e la mia pressione era di 120 80... mi ha detto che è l'ansia e lo stress per vari motivi.. e soprattutto di non fidarmi delle macchinette delle farmacia a di preferire i misuratori tradizionali...
Grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Sono completamente d'accordo col Suo medico: stia pure tranquilla.
Cordiali saluti