Utente 174XXX
gentile dottore
sono un ragazzo di 21 anni seguito da urologo ho assunto x due anni alternando i cicli di spergin q10 lo spermiogramma eseguito a luglio 2010 scorso mi ha dato qst risultati astinenza 4gg
aspetto opalescente
qnt 5ml
ph 7,5
fruttosio 508
concentrazione spermatozoi 65 mil/ml
numero totale spermatozoi 325 milioni
percentuale spermatozoi mobili 55%
concentrazioni mobili 35,8 mil/ml
numero totale mobili 178,8 milioni
spermatozoi incolori a 1h dall'emissione 80%
spermatozoi mobili 55%
spermatozoi immobili 45%
spermatozoi molto rapidamente mobili 15%
spermatozoi rapidamente mobili 15%
spermatozoi progressivi ma lenti 10%
spermatozoi lenti 15%
spermatozoi immobili 45%
forme normali 32%
frome anomale 58%
cellule immature 10%
il campione presenta: lieve ipocinesia e note dismorfiche l'urologo mi ha prescritto un ecodoppler eseguito oggi 20/09/2010 ed è risultato didimi ed epididimo bilateralmente nella norma per sede forma e dimensioni. si rileva bilateralmente la presenza di ectasia del plesso pampiniforme che incrementa durante manovra di valsalva e con evidenza di reflusso alla flussometria evidente a sinistra assenza di falda liquida endoscrotale. Tengo da precisare k rispetto al precendete spermiogramma la quantità è aumentata molto mentre nn ci sn state variazioni x ciò che rigurada la mobilità il mio urologo mi ha consigliato di operare bilateralmente io non so che fare infatti ho deciso di rimandare per qualche giorno la decisone voi cosa mi consigliate gentilmente vi saluto in attesa di una vostra risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non ci trasmette i valori relativi allo/agli spermiogramma/i precedente/i che asserisce essere incrementati a seguito della terapia coadiuvante assunta.Ho qualche perplessita' circa la decisione di operare bilateralmente un varicocele non diagnosticato dall'esame obiettivo ma dallo ecodoppler in un secondo momento.Va da se che la decisione sulla strategia terapeutica vada presa da un medico per cui o segue le direttive dell'urologo di riferimento,o,viceversa,asclti un andrologo.Cordialita'.
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

la sua situazione pone problemi decisionali di un certo livello.
A mio giudizio, un giovane di 21 anni con tale liquido seminale non presenta gli elementi tali da considerare utile una correzione del varicocele.
In sostanza non tutti i pazienti con varicocele debbono essere operati ma solo quelli con certe caratteristiche fisiche, di liquido seminale e di prospettive di fertilità.
Così come per le terapie sul liquido seminale che se hanno un senso in un maschio che sta cercando di fecondare una donna non lo hanno, a mio parere, in un giovane che, viceversa, vedrebbe una gravidanza della propria partner come un inconveniente piuttosto che come un sperato obiettivo.
I miglioramenti indotti da tali sostanze farmacologiche non sono definitivi ma solo momentanei
Cari saluti
[#3] dopo  
Utente 174XXX

Iscritto dal 2010
gentili dottori,
volevo ringraziarvi per la rapidità di risposta
volevo chiedere cs intendeva il dottore per esame obiettivo comunque posso dire che forse mi sarò espresso un pò male xkè io sn andato dall'urologo x un gonfiore nell'emiscroto sinistro,più o meno ad aprile 2008, da visita manuale mi è stato diagnosticato questo varicocele bilaterale ed all'ora mi è stato richiesto uno spermiogramma ke riportava i seguenti risultati eseguito il 09/05/08
astinenza 5gg
aspetto opalescente
qnt 6ml
ph 7,5
fruttosio 325
concentrazione spermatozoi 13 mil/ml
numero totale spermatozoi 78 milioni
percentuale spermatozoi mobili 55%
concentrazioni mobili 7,2 mil/ml
numero totale mobili 42,9 milioni
spermatozoi incolori a 1h dall'emissione 68%
spermatozoi mobili 55%
spermatozoi immobili 45%
spermatozoi molto rapidamente mobili 8%
spermatozoi rapidamente mobili 15%
spermatozoi progressivi ma lenti 17%
spermatozoi lenti 15%
spermatozoi immobili 45%
forme normali 34%
frome anomale 62%
cellule immature 4%
il campione presenta oligospermia media ipocinesia note dismorfiche
a qst punto l'urologo mi dice di iniziare la cura con lo spergin e faccio cicli da 3 mesi e alla fine della cura di ripetere l'esame il 19/06/09 lo ripeto ed ottengo questi risultati
astinenza 6gg
aspetto opalescente
qnt 6ml
ph 7,5
fruttosio 450
concentrazione spermatozoi 18 mil/ml
numero totale spermatozoi 108 milioni
percentuale spermatozoi mobili 65%
concentrazioni mobili 11,7 mil/ml
numero totale mobili 70,2 milioni
spermatozoi incolori a 1h dall'emissione 80%
spermatozoi mobili 65%
spermatozoi immobili 35%
spermatozoi molto rapidamente mobili 17%
spermatozoi rapidamente mobili 15%
spermatozoi progressivi ma lenti 20%
spermatozoi lenti 13%
spermatozoi immobili 35%
forme normali 34%
frome anomale 60%
cellule immature 6%
il campione presenta oligospermia lieve ipocinesia e note dismorfiche a questo punto proseguo i cicli di spergin ed ottengo i risultati scritti nell'intervento precedente quello che ho notato io è ke la motilità e la velocità non sono migliorati anzi e per tale motivo l'urologo mi consigliava l'intervento spero di essere stato più chiaro cordialmente vi saluto e vi ringrazio nuovamente per il tempo e l'attenzione concessa al mio caso
[#4] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...gli esami sono deficitari.Esame obiettivo vuol dire visita medica.Continuo ad avere delle perplessita'.Cordialita'.
[#5] dopo  
Utente 174XXX

Iscritto dal 2010
gentile dottore
in che senso gli esami sono deficitari, bisognava effettuare qualche altro test? in che senso continua ad avere delle perplessità? potrebbe lei consigliarmi qualcosa? cardialmente la saluto e la ringrazio
[#6] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
il numero e la motilita' degli spermatozoi sono deficitari.Segua i consigli di uno specialista reale che ha il privilegio di visitarLa.Cordialita'.
[#7] dopo  
Utente 174XXX

Iscritto dal 2010
gentile dottore io ho eseguito 3 spermiogrammi
il primo in data 09/05/2008
il secondo in data 19/06/2009
l'ultimo a luglio di quest'anno
le ho riportato i dati di tutti e 3 gli spermiogrammi l'ultimo l'ho scritto nel mio primo intervento poi per completezza le ho scritto i risultati dei due precedenti spermiogrammi. Penso che almeno sotto il profilo della quantità i miglioramenti siano stati molto evidenti ciò che preoccupava era la mobilità ed è per questo che il mio urologo consigliava l'operazione però io non ero sicuro di ricorrere già da ora all'operazione nel senso mi chiedevo è strettamente necessario farla? e data l'indecisone chiedevo il parere di persone altamente competenti come voi
[#8] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...lo spermiogramma offre unicamente delle indicazioni statistiche sul potenziale di fertilita' di un uomo.Ho la sensazione che il miglioramento del numero degli spermatozoi,rilevato nell'ultimo spermiogramma,possa essere dovuto ad un cambio di laboratorio e non all'azione di un farmaco coadiuvante e non decisivo sull'incremento numerico.Comunque,ribadisco che,piuttosto che soffermarsi su numeri e percentuai,soggettivi e variabili,la decisione sula strategia terapeutica va presa in base all'esperienza diretta dello specialista,non gia' sulle opinioni del Paziente.Si affidi con fiducia allo specialista di riferimento e,se non ha fiducia,contatti un andrologo esperto.
Cordialita'.