Utente 174XXX
Buonasera, da più di tre mesi, anche in posizione di riposo , sento il mio cuore battere, mi sembra di avere un tamburo nel petto.Spesso di notte mi sveglio per questo problema.
Gli esiti d'esame, hoter dinamico regolare, analisi del sangue perfette, tiroide nella norma,Pressione nella norma 130/70-80, battito cardiaco regolare Sto prendendo lo "xanax 0.25" da 10 giorni, ma non ci sono stati miglioramenti. Preciso che ho fatto tutto sotto prescrizione medico curante. Fumo 1 pacchetto di sigarette al giorno.Come posso risolvere questo fastidio, ci sono altri esami che posso fare? Vi ringrazio

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maggio
24% attività
0% attualità
8% socialità
RIVOLI (TO)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2010
Salve
Non se la prenda, è stato così preciso nel riferire i suoi problemi che inizierei da quello più importante.
1) Smetta di fumare!
2) Se durante l'esame Holter ha avvertito il cuore battere forte (palpitazioni) e non è stata evidenziata alcuna aritmia, potrebbe trattarsi di ansia e altri problemi da valutare accuratamente con il suo medico e con eventuale psicologo o altro specialista del settore
3) Qualora durante l'Holter non abbia lamentato le palpitazioni occorre eseguire ECG durante i disturbi o eseguire un Holter plurigiornaliero.
Grazie per l'attenzione