Utente 168XXX
Salve premetto che sono un tipo ansioso e di conseguenza ipocondriaco. Sono venuto a conoscenza di questa sindrome e ovviamente mi sono subito fatto prendere dal panico. Quindi volevo chiedere delle delucidazioni sull'argomento e io 4 anni fa ho fatto vari esami tra i quali ECG, ECG holter 24h, ECG sotto sforzo e in tutti non è stato riscontrato nulla di anomalo, inoltre non ho mai avuto episodi di perdita di sensi o aritmie. Ora volevo sapere se potevo stare tranquillo o è bene magari fare un controllo giusto per togliermi il dubbio. Grazie mille per l'aiuto e la disponibilità.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
La (rara) sindrome di Brugada è sempre accompagnata da alcuni segni presenti all'ECG. Il cardiologo che rileva la presenza di questi segni sospetti, valuta caso per caso e stabilisce quali pazienti dovranno essere sottoposti ad ulteriori test per svelare la presenza di questa sindrome.
Lei riferisce che il Suo ECG è risultato normale: basta questo per stare tranquilli!
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 168XXX

Iscritto dal 2010
Grazie mille per la risposta, ora sono più tranquillo. Il mio dubbio era solo dato dal fatto che le analisi le ho fatte in passato e quindi magari la malattia in quel momento non è stata individuata. Non so se è possibile che possa "formarsi" con il tempo. Grazie mille ancora.
Cordiali Saluti
[#3] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
La sindrome di Brugada è una malattia genetica, per cui non può "formarsi con il tempo": in un soggetto o c'è o non ci sarà mai.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 168XXX

Iscritto dal 2010
Grazie mille ancora, forse mi sono spiegato male, il mio formarsi era inteso con il fatto che, leggendo riguardo la sindrome, a volte con l'ECG non sempre si scopre di avere la SB. Grazie mille ancora.
Cordiali Saluti
[#5] dopo  
Utente 168XXX

Iscritto dal 2010
Le volevo chiedere un'altra cosa. Siccome ho letto che tramite l'EGC(come dicevo nel msg precedente) non sempre si diagnostica la SB, il fatto che io abbia fatto l'Holter mi da maggiore sicurezza sulla diagnosi? Grazie mille ancora e scusi per le domande banali ma la mia ansia a riguardo non è del tutto passata.
Cordiali Saluti
[#6] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Per diagnosticare la sindrome di Brugada è obbligatorio che siano presenti:

1) alterazioni elettrocardiografiche;
2) storia di episodi sincopali.

Mi pare che nel Suo caso non ci siano nè l'una nè l'altra, per cui la probabilità che Lei si affetto da tale sindrome è pari a zero.

Cordiali saluti
[#7] dopo  
Utente 168XXX

Iscritto dal 2010
Grazie mille ancora per l'aiuto.
Cordiali Saluti