Registrati | Recupera password
0/0

Urgente!alcune notti mentre dormo avverto la senzazione di non respirare

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2010

    Urgente!alcune notti mentre dormo avverto la senzazione di non respirare

    salve dottore,sono un ragazzo di 30 anni è soffro da tre anni circa di ansia ed attacchi di panico,sono in cura con uno psichiatra che non potro rintracciare fino a giorno trenta settembre e per questo mi rivolgo a voi.Alcune notti mentre dormo mi sveglio di colpo saltando dal letto perchè avverto la senzazione di non respirare o di perdermi di respiro,parlando con un mio amico mi ha detto che potrebbe verificarsi un episodio di EMBOLIA NOTTURNA,siccome sono molto agitato vorrei sapere se quanto mi è stato detto corrisponde al vero oppure no!anticipatamente vi ringrazio per la risposta,cordiali saluti



  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 1636 Medico specialista in: Psichiatria
    Psicoterapia

    Perfezionato in:
    Medicina delle dipendenze

    Risponde dal
    2006
    Gentile utente,

    Lei è in trattamento per il panico, tali episodi (notturni) sono parte del problema per il quale si è rivolto allo psichiatra e che lui ha classificato come elementi del disturbo di panico ?
    Che cura sta seguendo per questo disturbo ?

    "Embolia notturna" non saprei di preciso che significhi come espressione, in più viene da un amico, ma il problema sta nel fatto che la richiesta di rassicurazione per paure essenziali non ha comunque senso. O chiede ad un medico che la visiti, oppure non avrebbe comunque una risposta. Se la ragione della richiesta è la preoccupazione in sé, rassicurare serve a ben poco.
    Inoltre la ragione per farsi visitare su dei sintomi sono se mai i sintomi stessi, non la preoccupazione destata dal commento non tecnico di un amico.



    Dr.Matteo Pacini
    http://www.psichiatriaedipendenze.it

  3. #3
    Indice di partecipazione al sito: 676 Medico specialista in: Psichiatria
    Psicoterapia

    Perfezionato in:
    Psicoterapia

    Risponde dal
    2007
    E' in terapia per il disturbo da attacchi di panico?


    Dott. Vassilis Martiadis
    Psichiatra e Psicoterapeuta
    www.psichiatranapoli.it

  4. #4
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2010
    si,sono in cura da circa un mese,mi sto curando prendendo per gli attacchi di panico una compressa al mattino dopo colazione di entact 20 mg e per l'ansia assumo il xanax 0.25 mattina pomeriggio e sera,dimenticavo di dirvi che adesso e da un paio di mesi che non mi manca il respiro mentre dormo,a me interessava sapere se è vero che possa venirmi un embolia per il fatto che non respiro(non so se realmente o se è solo una senzazione).Grazie ancora e mi scuso per la mia pesantezza ma sono molto preoccupato



  5. #5
    Indice di partecipazione al sito: 1636 Medico specialista in: Psichiatria
    Psicoterapia

    Perfezionato in:
    Medicina delle dipendenze

    Risponde dal
    2006
    Gentile utente,

    Alla fine del consulto esprime la situazione secondo me benissimo "sono molto preoccupato". Al di là di questo il ragionamento è una semplice preoccupazione. Da un paio di mesi gli episodi a cui fa riferimento non ci sono più. Il termine embolia penso non sappia che cosa significa, penso sia un termine che le fa paura, forse intendeva se può venirle mancanza di respiro se avesse un'embolia, ma è come chiedere se potrebbe avere dolore in caso avesse un infarto, non vedo il nesso con la situazione. Ma poi embolia di che ? Non è che significhi niente di preciso.
    La sensazione di non respirare è una sensazione appunto, e nel panico è comune. Ma lei ha detto che da due mesi non c'è più.


    Dr.Matteo Pacini
    http://www.psichiatriaedipendenze.it

  6. #6
    Indice di partecipazione al sito: 676 Medico specialista in: Psichiatria
    Psicoterapia

    Perfezionato in:
    Psicoterapia

    Risponde dal
    2007
    Se la sintomatologia attuale (risvegli con sensazione di non respirare) la terapia dovrebbe essere rivalutata.
    Cordiali saluti


    Dott. Vassilis Martiadis
    Psichiatra e Psicoterapeuta
    www.psichiatranapoli.it


Discussioni Simili

  1. Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 20/09/2010, 21:10
  2. Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 20/09/2010, 14:01
  3. Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 01/10/2010, 04:24
  4. Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 19/09/2010, 17:57
  5. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 16/09/2010, 13:44
ultima modifica:  16/07/2014 - 0,19        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896