Utente 168XXX
Salve mi chiamo Antonello ho 39 anni soffro di disfunzione erettile, ma va a viene questa cosa, perchè fino a questa estate è andato bene, poi tutto di colpo si blocca è non funziona più, non capisco cosa sia, perchè mi sono rivolto all'andrologo e mi ha fatto fare degli esami del sangue ed urine e poi ha fatto l'ecografia peniena ma non risulta niente di anomalo, soltanto ora dovrei fare l'ecodoppler vasi penieni ma mi hanno detto che è pericoloso, insomma cosa posso fare, ho provato il viagra da 50 mg va bene, ma ho provato anche il cialis da 5 mg è va bene, si ma costano sti prodotti, insomma che cosa mi consiglia?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
l' approccio del collega mi pare coretto. L' ecodoppler non è pericoloso, lo faccia ottenga diagnosi poi si regoli di conseguenza. Senza ecodoppler il suo problema rimane non diagnosticato e può rimanere alla mercè di quelle pillole, con diagnosi in mano si va alla radice del problema
[#2] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
salve.
l'ecodoppler non mi risulta ancora che sia pericoloso e serve a fare una diagnosi di causa del problema tra fisiche e psicologiche. credo che le sarebbe utile.
cordialmente
[#3] dopo  
Utente 168XXX

Iscritto dal 2010
ok va bene vi ringrazio tutti saluti.
[#4] dopo  
Utente 168XXX

Iscritto dal 2010
salve a voi tutti sono andato all'ospedale per farmi fare l'ecodoppler penieno è l'andrologo dell'ospedale me lo ha sconsigliato, perchè è invasivo, mi ha detto che non serve a niente perchè e che devo continuare la terapia con il viagra, si ma ste pillole costano non esiste un modo per averle a poco prezzo? oppure esiste un altra cura? rispoondetemi ok saluti.
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
E' una puntura nel pene con un aghino che neanche vede, e si fa in tutto il mondo in tutti gli ambulatori. Ed ora divento una iena, che certi consigli come quello, sono al limite della semplicioneria (e non aggiungo altro). Siccome è un esame che dura un pochetto (anche una oretta) magari il collega preferisce fare qualche cosa d' altro. Scusi se sono diretto, ma cribbio ne faccio (contestualmente alla visita) 5-6 al giorno., Mai successo nulla.,
[#6] dopo  
Utente 168XXX

Iscritto dal 2010
allora adesso che cosa devo fare? che mi consiglia attendo vostre notizie saluti.
[#7] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Trobvi qualcuna che le fa qyuesto benedetto ecodoppler basale e dinamico del pene, telefoni alle radioologigie di ospedali circonvicine.