Utente 175XXX
Buongiorno,
mio padre ( 87 anni ben portati ) è iperteso da anni e tiene sotto controllo la pressione con due pillole al giorno. Ultimamente gli succede di provare un forte indolenzimento al braccio sinistro apparentemente senza una causa precisa , anche se lui dice che potrebbe essere che è rimasto fermo in una posizione a lungo o ha fatto pressione senza accorgersene. Secondo me invece è del tutto casuale visto che gli capita anche mentre è normalmente seduto a guardare la TV.
La sensazione è che il braccio non gli appartenga più e che non esegui più i comandi. Mantiene la forza ma è come staccato dal resto del corpo. Non accusa sospetti dolori al petto o difficoltà respiratorie.
Sono preoccupata perchè il braccio sinistro è di solito sintomo di qualche cosa che non va a livello cardiaco. E' giusta la mia preoccupazione o la ragione è da cercarsi altrove?

grazie mille
cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Guardi, la faccenda del braccio sinistro riguarda al irradiazione di un eventuale dolore toracico. Quello che klei inveced riferisce parrebe un problema di tipo neurologico, anche sei non e' molto precisa nel descrivere: il braccio si muove ai comandi? riesce ad esempio a prendere un libro? ad alzare il braccio? Cordialita? Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 175XXX

Iscritto dal 2010
Egr. Dott. Cecchini,
innanzitutto grazie per la pronta risposta. Per rispondere ai suoi quesiti le posso dire che mio papà riesce a muovere il braccio ai comandi ma non lo sente. non so se ho reso l'idea.
grazie di nuovo e cordiali saluti
Cecilia
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Informi il suo medico domartina, potrebbe essere un problema cerebrale. Cordialità
[#4] dopo  
Utente 175XXX

Iscritto dal 2010
grazie mille Dott. Cecchini , l'ho già fatto anche se sembra che non gli abbia dato nessuna importanza come fa spesso del resto, purtroppo.
cordialità