Utente 155XXX
Sono in cura con il farmaco zoloft50 da circa 2 mesi e ne prendo 1 compressa e mezzo e 20 gtt di EN
Dopo la prima fase mi sono stabilizzato ma ho notato come un effetto ritardante dell'eiaculazione e una secchezza del glande molto pronunciata tanto che necessità di una lubrificazione continua.
Sono stato dal mio venereologo che mi ha escluso candidosi che avevo precedentemente curato.
E' possibile che tali sintomi siano riferibili in toto alla somministrazione di zoloft ed E

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
L'ipotesi da lei formulata può essere condivisibile.

Il farmaco antidepressivo che lei prende può infatti avere questo effetto collaterale.

Se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste tematiche, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/231-farmaci-interventi-possono-danneggiare-sessualita-maschile.html .

Un cordiale saluto.


[#2] dopo  
Utente 155XXX

Iscritto dal 2010
Questi farmaci possono anche compromettere la fertilità oppure sono cose non riconducibili alla terapia antidepressiva?

Grazie
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Ai dosaggi da lei riferiti non sono segnalati problemi importanti sulla sfera riproduttiva.