Utente 175XXX
Salve,sono una ragazza di 26 anni e ho un problema da quando ne ho 20 dopo una serie di iniezioni (10) di antibiotici.
Da allora ho afte ricorrenti alla bocca,palato,lingua,gengive.. 4/5 alla volta in continuazione e anche nelle grandi labbra
della vagina.Dopo alcuni ricoveri per i dolori e per capirne la natura,mi sono stati somministrati cortisteroidi,colchicina+deltacarotene poi altri trattamenti anche per 2 anni con cortisone ma non ho risolto nulla..attualmente ho smesso perchè il cortisone mi dava problemi e comunque le afte continuavano.Inizialmente mi dissero che poteva essere il behcet ma i sintomi non soddisfacevano tutti i criteri classificativi inquanto erano e sono tutt'ora assenti lesioni occulari,cutanee,flebiti ecc.
Dagli esami fatti dell' hla c'era assenza del b51 e ecg nei limiti della norma.Anche i numerosi tamponi vaginali per la ricerca di virus erano negativi.Risultava positivo solo per ureaplasma urealyticum..ogni tanto ho anche dei linfonodi inguinali.So che i dati forniti forse non sono molti ma nell'eventualita posso inviarvi tutta la documentazione ho venire personalmente per una visita.
Senza prolungarmi troppo vorrei ,oltre che un vostro parere ,anche sapere se vi è possibilita da parte vostra di una cura di un rimedio perchè questa situazione ormai mi è insopportabile.
Ho letto molte vostre risposte e dal poco che ne capisco suppongo si tratti del mio sistema immunitario.
Spero possiate rispondermi al più presto.
grazie per l'attenzione.





Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Buonasera.
Come ha già anticipato, è opportuno che faccia valutare il caso da immunologi/reumatologi esperti, nelle sedi appropriate.
Posso solo aggiungere che generalmente, quando il problema è sostenuto da meccanismi autoimmuni, le terapie da Lei effettuate si rivelano efficaci.
Saluti,
[#2] dopo  
Utente 175XXX

Iscritto dal 2010
Intanto grazie per l'attenzione e la velocità nel rispondre.
Purtroppo non è cosi.Quelle terapie mi danno solo sollievo ma i disturbi restano..Lei dove mi consiglia di rivolgermi?Qui a Venezia dove ho eseguito gli esami non hanno risolto nulla e nessuno mi ha mai detto o suggerito di fare degli accertamenti sul sistema immunitario..
grazie anticipatamente.
[#3] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Se non ha risolto nella Sua città può sentire altri pareri (Padova? Udine?).
Saluti,