Utente 157XXX
Salve a tutti.
Ho già scritto altre volte ed ora voglio raccontarvi come procede la mia "covalescenza" dopo 16 giorni dall'intervento. di frenulectomia e frenuloplastica
Adesso riesco a scoprire facilmente il glande (anche se non ho provato ancora in erezione dato che ho paura che il frenulo si possa in qualche modo lacerare nuovamente). Dei 6-7 punti che mi aveva applicato il chirurgo, ne son rimasti solo 2: uno all'estremità inferiore dell'ex-frenulo ed un altro sul glande (o meglio nel glande, quasi alla punta del pene).
E' normale che i punti ancora ci siano?
Io continuo ancora a medicare la zona interessata due volte al dì, lavando il tutto con SaugellaUOMO ed applicando la GentalynBeta come mi è stato prescritto.

Il problema è che nella parte centrale dell'ex-frenulo, ovvero un pò più sotto della base del glande, laddove un tempo c'era un punto, è come se si fosse creata una pallina di carne. E' normale questa situazione? Di cosa si potrebbe trattare?

Per riprendere l'attività sessuale devo aspettare la completa rimozione dei punti?

Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
A 15-20 giorni da un intervento di frenulectomia i punti generalmente "saltano" via e si può riprendere una regolare attività sessuale.

Sulla "pallina" invece si può ipotizzare da questa postazione che si sia formato un piccolo granuloma ma qui solo il suo chirurgo può fare la diagnosi definitiva e precisa ma sempre e solo dopo una attenta valutazione clinica diretta.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 157XXX

Iscritto dal 2010
Grazie mille per la repentina risposta, dottor Beretta.

La pallina non mi fa male e, a dir la verità, non l'avevo notata prima di questa sera. Ovvero, sicuramente ci sarà stata anche prima, ma sembra un lembo di carne (tipo quella del frenulo) che si è riformata. Toccandola, però, è dura e sembra esser una specie di pallina.

Mi farò controllare dal dottore in settimana per avere dei chiarimenti: come lei ha detto solo da visita clinica diretta si può fare una diagnosi precisa.

Per quanto concerne i punti, quello sotto alla base del frenulo sta quasi per cadere, mentre l'altro rimane sempre impigliato nel luogo d'apposizione, ovvero sul glande (come ho già detto prima) tra le due parti in cui esso è diviso, quasi sulla punta del pene. Forse ci vuole un pò di tempo in più affinchè venga assorbito?

La ringrazio ancora una volta, gentile dottore, per avermi risposto. Le auguro una buona notte e di trascorrere una serena e felice Domenica.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Ora consulti comunque in diretta il suo urologo.

Poi, se un punto non dovesse decidersi a cadere, senza problemi viene rimosso con pochi disagi.