Utente 162XXX
Salve, avrei bisogno di una piccola delucidazione. Ho avuto un coito sul petto di una ragazza. Poi lei si è pulita con un fazzoletto e anche con un po di acqua e sapone. Circa un ora dopo le ho toccato il petto con le mani piu volte anche nel punto che si era in precedenza "sporcato" e subito le ho toccato le parti intime. Dunque , lei si era pulita, ma la certezza non è mai troppa. Anche se non si fosse pulita a dovere un ora basta perche gli spermatozoi muoiano? Oppure non devo pensare a ciò ma mi basta pensare che dando una generica pulita con fazzoletto e acqua e poi ascuigando si elimina ogni presenza di spermatozoi?Insomma, con un azione simile si corrono rischi reali , anche se pochi , oppure assolutamente no? grazie in anticipo per le risposte.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
pratcamente nulle le possibilità di gravidanza indesiderta
[#2] dopo  
Utente 162XXX

Iscritto dal 2010
Grazie mille della risposta tempestiva. Però il punto è proprio questo dottore: cosa intende lei "per praticamente nulle"?
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
lo zero assoluto ed il 100% assolutp non esistono
[#4] dopo  
Utente 162XXX

Iscritto dal 2010
Questo è chiaro, ma avrei bisogno di una spiegazione anche per non dovermi preoccupare in futuro. Relativamente alle mie domande e alla situazione descritta, la sua risposta è sinonimo di:"gli spermatozoi muoiono prima di un ora" oppure "dopo essersi puliti e asciugati è impossibile trasportare con contatti indiretti spermatozoi-sempre che ce ne siano ancora- da una parte ad un altra" oppure qualche altra risposta?
In altre parole, avrei bisogno di una risposta un po piu concreta. Greazie mille e scusi il disturbo
[#5] dopo  
Utente 162XXX

Iscritto dal 2010
Spero in una risposta dottore perchè lei non mi ha risposto. In effetti ha confermato quello che pensavo, cioe che viste le premesse non c è nulla di reale di cui preoccuparsi, ma avrei bisogno appunto di una risposta concreta, dei motivi pratici per cui non c e di cui preoccuparsi. grazie