Utente 175XXX
Salve, avevo una semplice domanda da farvi, ma per sapere se i valori ormonali sono nella norma o no, che tipo di esame devo fare?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
ormoni per cosa? Poi gli ormoni dosabili per problemi andrologici sono tanti, meglio andare da collega per avere, dopo una visita una lista precisa, anche perchè testosterone e prolattina sono fortemente condizionati da stato ansioso, evidenziabile da visita, non da un post su internet.
[#2] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Caro Utente,immgino si riferisca agli ormoni sessuali...Esegua un prelievo ematico per la determinazione di FSH,LH,PRL,Testosterone totale,17 beta estradiolo...ma,se non ci dice perche' li vuol fare...sono solo dei nnumeri.
Cordialita'.
[#3] dopo  


dal 2011
Si ormoni sessuali, quindi devo fare un semplice esame del sangue oppure devo specificare "prelievo ematico"?

Avevo intenzione di farlo perchè volevo vedere se tutto è apposto, a livello di testosternone, libido ecc .o posso farlo solo su espressa dichiarazione del dottore di base?
[#4] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...e' sulla strada errata e vedo che e' recidivo.Le consiglio di rifarsi al solo giudizio di uno specialista reale e non virtuale.Cordialita'.
[#5] dopo  


dal 2011
Perchè sarei sulla strada errata, e anche recidivo?
[#6] dopo  


dal 2011
E' impressionante vedere con quanta velocità questi dottori che in teoria dovrebbero essere molto occupati, ti rispondono quando fai una domanda su internet, e quanti si fanno pubblicità con il loro links sotto i loro accounts, ma quando qualcuno gli vuole chiedere qualcosa nello specifico, che è leggittimo, questi dottori dopo che hanno fatto la loro bella diagnosi, spariscono senza darti una risposta che è lecita e cortesia, nonchè professionalità.

Purtroppo questa è l'Italia, tanti lauree, tanti dottori,ma pochi Dottori.
[#7] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
http://www.medicitalia.it/consulti/Psicologia/176096/Sesso-e-psicologia
http://www.medicitalia.it/consulti/Psicologia/175730/Astinenza-e-eiaculazione
http://www.medicitalia.it/consulti/Andrologia/172791/Stimolazione-frenulo-del-pene
http://www.medicitalia.it/consulti/Andrologia/172362/Masturbazione
4 consulti, 4 inviti a farsi visitare. Un consiglio: prima di di sfoderare tale maleducazione si accerti di essere irreprensibile,
Secondariamente abbiamo anche pazienti in carne ed ossa: se apetta qualche ora per una risposta non credo abbia seri danni
Terzo: sia il sottoscrtoo che il dr. izzo potevamo rigettare in qualsiasi momento il suo post, abbiamo risposto, per invitarla nuovamente.
Buona serata.
[#8] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...e' troppo giovane e confuso per poter comprendere gli aspetti socio-antropologici di una professione che richiede equilibrio e disponibilita' verso chi riferisce un disagio,una malattia o una semplice curiosita'.Comunque,ha tempo per acquisire,anche,e,soprattutto,le norme comportamentali e di educazione che possono permettere di poter esprimere un giudizio di merito verso il prossimo...Cordialita'.
[#9] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

generalmente se un paziente ha il sospetto di avere qualche problematica fisica o sessuale dovrebbe consultare il proprio medico o uno specialista che dopo averlo visitato potrebbe richiedere delle analisi del sangue per vedere se ci sono alterazioni , magari ormonali, che giustifichino i sintomi e che debbano essere corretti con le adeguate terapie.
Il passaggio dal medico di Famiglia è quasi obbligato perchè solo lui ha il ricettario che consente di fare le analisi con il SSN, senza pagarle.
Il tentativo di voler vedere da soli se ci sono problemi ormonali è abbastanza scorretto e , qualche volta, pericoloso, perchè si possono prendere anche serie "cantonate"
A Rieti o da Rieti non le sarà difficile risolvere tali problemi
Cari saluti
[#10] dopo  


dal 2011
Al dottor Giorgio Cavallini, in primis il mio post era riferito al suo collega il dottor Izzo.
Secondo, spero che lei sappia leggere, ci sono ben 3 e non 4 consulti, e solo 1 e dico 1 invito a visitare.
Terzo, lei giustamente ha anche pazienti in carne ed ossa, ma guarda casa quando chiede un consulto tutti rapidi a rispondere, poi quando ho chiesto ulteriori informazioni, e non è la prima volta sparite, in questo consulto dopo aver detto solo ciò che pensavo, dopo 10 minuti, guarda un pò lei è il primo a rispondere, anche se poi mi aspettavo il suo collega e stamattina vedo anche altre risposte oltre alle sue. Apparentemente sembra che quel post chiaramente provocatorio, abbia dopo tutto un fondo di verità.
[#11] dopo  


dal 2011
Al dottor Izzo,
probabilmente sono troppo giovane, ma non affatto maleducato, inolte credo nella libertà di espressione, laddove è giustificata. In questo caso non è la prima volta che le chiedo qualcosa dopo che lei mi ha risposta,ma poi sa che succede?? Lei non ha più risposto. Lo può benissimo vedere in una delle consulte che il suo collega ha preso, inoltre anche su questa non ha risposta ad alcune domande che le ho fatto, quando lei mi ha accusato di essere recidivo e sulla cattiva strada... Guarda caso però dopo il post magicamente il tempo la trovato. Le consiglio caldamente invece di essere più professionale.

La ringrazio
[#12] dopo  


dal 2011
Al dottor Diego Pozza,
beh la volevo ringraziare della sua risposta, ma comunque le volevo anche dire che in realtà non è mai stata mia intenzione vedere da solo i problemi, ma solo essere più preparato quando andrò dal medico di base, anche perchè sono cosciente che non ho quel bagaglio e le attrezzature che mi permetterebbero di diagnosticare e/o curarmi.

Grazie
[#13] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore, io gli amici li difendo. Sempre. Buone cose.