Utente 136XXX
Buongiorno,
sono un ragazzo di 26 anni ed ho uno strano sfogo sul pube. Visivamente sembra in tutto e per tutto una di quelle cicatrici che rimangono sulla pelle quando si ha un brutto taglio e si viene suturati male. E' posizionato orizzontalmente nell'angolo formato tra pube e pene, ha una lunghezza di circa 5cm, un'altezza di 3-4mm e uno spessore di 1-2mm.
Questa "cosa" non mi provoca alcun tipo di fastidio (dolore, prurito, bruciore) e non produce materia. Non fa nulla di nulla ed è presente da quando avevo 14-15 anni (non ricordo con esattezza).
Voglio specificare che da quell'età ad oggi eseguo annualmente dei cicli di Isotretinoina per combattere l'acne cistica, ogni anno con dosi sempre più basse (a causa di alcune forme di recidiva. Il Roaccuttan in tutti questi anni non ha minimamente modificato tale sfogo.
Ho spiegato il problema al mio dermatologo solo recentemente (perchè mi facevo stupidi problemi) e mi ha prescritto l'Azolmen 1% Crema da applicare localmente per 3 settimane.
Pochi giorni fa ho concluso le 3 settimane di terapia e lo sfogo è ancora lì, così il mio medico mi ha spiegato che può essersi cronicizzato e che quindi andrebbe asportato chirurgicamente.
Mi fido del mio specialista, ma vorrei chiedere anche un secondo (terzo, quarto, quinto, etc.) parere.
Vi ringrazio dell'aiuto e mi scuso per la lungaggine.

Luca
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
vista la descrizione potrebbe essere tantissime cose: da disembrioplasie benigne (amartomi) a molto altro: solo la visita può chiarire con esattezza il suo quadro.

cordialità