Utente 725XXX
Ho letto con attenzione tutte le risposte dei medici dermatologi sull'argomento e sull'utilizzo del laser in particolare le relazioni del Dott.Luigi Laino,però vorrei fare una domanda più completa.
Le prime antiestetiche macchie solari sono comparse sulle mani a 35 anni ora che ne ho molti di più è interessato il viso e il decoltè,perciò ho deciso di sottopormi alla così detta luce pulsata per scolorirle,invogliata anche dalle vostre risposte.Mi piacerebbe sapere se per la cura di mantenimento è necessario mettere sempre, tutti i giorni, anche d'inverno la protezione alta e la crema schiarente e infine l'idratante necessaria per la mia pelle secca.
Oppure un sistema più sbrigativo sarebbe quello di scurire la pelle anche d'inverno con le lampade abbronzanti e rendere invisibili le macchie.
Grazie Cordiali saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Il sistema più pratico per risovere le macchie solari 8lentigo) dellle mani del viso e del decolteè è a mio avviso e per esperienza professionale il Laser Q-switched: laser che nasce solo e soltanto per trattare le macchie ed i tatuaggi.

si rivolga al dermatologo con fiducia.

cari saluti
[#2] dopo  
Utente 725XXX

Iscritto dal 2008
Buonasera dottore,grazie mille per la sua risposta.Avevo già letto tutti i suoi consulti e le sue pubblicazioni sull'argomento,mi interessava conoscere il suo parere sul trattamento di mantenimento per evitare che le macchie si ripresentino dopo il trattamento con il laser,sa sono una lucertola,amo il sole, però compaiono le macchie.
Grazie.