Utente 150XXX
Salve! Mio padre ha 45 anni e soffre di pressione alta. A seguito di una visita cardiologica più elettrocardiogramma, gli sono stati prescritti i seguenti medicinali: Cardura,Carvedilolo, Norvasc 10 da prendere la mattina, a pranzo Seacor e Poi la sera gli ha prescritto i seguenti medicinali: Coaprovel 300mg e Crestor 10mg. Mio padre però tutti questi medicinali gli ha sempre presi tutti la mattina...commette un errore se continua a prenderli tutti la mattina? Grazie in anticipo per la risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Non entro nel merito della terapia prescritta in quanto con questo mezzo non è consentito dare consigli terapeutici, ma posso senz'altro dirLe che l'assunzione contemporanea di tutti i farmaci non è corretta e potrebbe causare, oltre che una ridotta efficacia di alcuni di essi, parecchi effetti collaterali indesiderati.
Cerchi di far seguire a Suo padre quanto gli è stato prescritto, magari concordando con il curante orari più comodi per la assunzione dei vari preparati.
Cordiali saluti