Utente 180XXX
Buon giorno,
ho 36 anni peso 78 kg. altezza 178cm.
Sono 2 giorni che avverto un fastidioso ingrossamento di un qualche condotto alla base sinistra del pene adiacente alla parte appena interna del tronco. Al tatto dalla durezza sembrerebbe un nervo ma da quello che ho visto potrebbe essere anche il dotto deferente. Il dolore aumenta con l'erezione mentre si attenua se sono disteso. Non vi sono stati particolari episodi traumatici alla zona, ho solo notato che il dolore è cominciato dopo aver indossato dei boxer larghi, cosa che non facevo da anni preferendo sempre gli slip, forse è una coincidenza, non so. Per lavoro resto in piedi per 6/8 ore al giorno. E'il caso di approfondire la cosa o potrebbe anche passare da sola con un pò di riposo?
Grazie
Cordiali Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
la sua attenta esposizone non può permettere una diagnosi telematica. Visto che l' approfondimento è semplice, cioè una palpazione da mani esperte, meglio farla.