Utente 862XXX
Mio marito 15 giorni fa ha subito un intervento chirurgico sul polmone sinistro con asportazione del lobo sinistro per presenza sullo stesso di un adenocarcinoma di 1,5 cm.(L'esame istologico definitivo non è ancora pronto).Alla radiografia del torace di controllo è venuto fuori che sul polmone sinistro c'è un versamento basale fino alla settima costa e il radiologo consiglia consulenza specialistica.
vorrei capire se il versamento basale è un versamento pleurico , se è una conseguenza dell'intervento oppure se stanno subentrando delle complicazioni.
nel ringraziarla per la sua consulenza aspetto fiduciosa una risposta
[#1] dopo  
Dr. Paolo Macri'
28% attività
4% attualità
16% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2006
Il versamento pleurico spesso e' conseguente all'intervento chirurgico, poiche' lo spazio pleurico lasciato vuoto dal parenchima polmonare rimosso, in parte viene riemoito dal parenchima polmonare residuo e in parte viene riempito da liquido pleurico. Nella norma e' utile eseguire della ginnastica respiratoria e motoria per facilitare l'espansione del polmone residuo e ridurre la possibilita' che il versamento si accumuli oltre il dovuto.