Utente 112XXX
Gentili Medici,
sono una ragazza di 24 anni e vi scrivo per chiedervi un parere riguardo un sintomo che ho avuto stanotte ma che ho già avvertito più volte.
Premetto che soffro di attacchi di panico e ansia da ormai 2 anni anche se rispetto all'inizio vanno molto meglio e sono felice di essere riuscita a stare meglio senza essere dovuta ricorrere all'uso di farmaci.
Questa notte ho avuto forti sudorazioni che io collego al fatto che sentivo di avere molta aria nell'intestino. Mi chiedo a questo punto se aerofagia e meteorismo possono causare tali sudorazioni che mi portano ad avere schiena e petto bagnati.
Aggiungo anche di avere già avvertito tali sudorazioni in altre circostanze oltre a quelle notturne ( a volta in quelle notturne le cose vanno meglio se cambio posizione) e cioè durante la giornata.
Aggiungo anche che essendo stata molto male a causa degli attacchi di panico ho passato molto tempo in casa e quindi credo che ora il mio fisico debba riabituarsi e riprendere il giusto ritmo per una ragazza della mia età ed infatti sto riprendendo ad uscire e fare qualche giro per poter stare meglio.
Secondo voi queste sudorazioni sono preoccupanti? possono essere ricollegate all'ansia anche loro come mille altri sintomi che ho e con i quali convivo oppure potrebbe essere qualcos'altro?
Ringraziando anticipatamente per l'attenzione porgo i miei più distinti saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Che questi episodi siano ricollegabili all'ansia sembra l'ipotesi piu' probabile, pero' le sudorazioni notturne possono anche essere conseguenza di una "sfebbrata", secondaria a sua volta alla reazione dell'organismo ad un processo infettivo, magari passato inosservato per la scarsita' della sintomatologia.
Cordiali saluti